Combattere la stitichezza: 5 lassativi naturali e sicuri per regolarizzare lo stomaco

Combattere la stitichezza è possibile con questi ingredienti: saranno dei veri e propri lassativi naturali, sicuri ed indicati per regolarizzare lo stomaco, scopriamo insieme tutti i dettagli al riguardo

Chi soffre di stitichezza, sa quanto a volte quest’ultima possa essere invalidante, specialmente se si sta vivendo un periodo di forte stress. La stitichezza impedisce il regolare funzionamento del tratto intestinale, bloccando le feci recando parecchi disagi, sia fisici che psicologici. Si può ricorrere a dei lassativi per evacuare in tempi piuttosto rapidi, però spesso questi non tendono a regolarizzare lo stomaco, ma solo a ‘svuotarlo’. In natura, come tante cose, possiamo trovare alcuni validi alleati che oltre ad un effetto lassativo, saranno in grado di disinfettare e pulire le pareti intestinali. Scopriamo insieme quali sono i migliori ed i più efficaci

LEGGI ANCHE: Mal di pancia e stitichezza: il rimedio infallibile per stare subito meglio

Combattere la stitichezza: i migliori lassativi 100% naturali per un intestino sano e regolare

Come appena detto purtroppo, la stitichezza tende a recare diversi disturbi, sia fisici che psicologici, soprattutto crampi allo stomaco, durezza ventrale e nervosismo. In natura però possiamo trovare molteplici alleati volti alla regolarizzazione dell’attività intestinale e siamo sicuri che alcuni di questi alimenti non li avreste mai immaginati. Alcuni già noti, altri invece di grande rivelazione, vediamo insieme quelli che possiedono un effetto lassativo 100% naturale:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  1. Prugne: alimento ben noto per regolarizzare lo stomaco, il suo effetto lassativo permette di agire anche contro tutte quelle stitichezze croniche. Il frutto può essere consumato sia fresco che essiccato e l’alta concentrazione di fibre permette di ‘smuovere lo stomaco‘. Oltretutto sono un valido aiuto per mantenere equilibrati i livelli di colesterolo. Se non amiamo il sapore del frutto, potremo realizzare un decotto facendoli bollire, bevendolo ancora caldo e senza zucchero.

    combattere la stitichezza
    Anche l’acqua di cocco, se bevuta, fungerà da effetto lassativo regolando l’attività intestinale
  2. Legumi: in particolare lenticchie e fagioli, contengono un’altissima percentuale di fibre, in grado di regolare lo stomaco e stimolare una corretta evacuazione. Se poi abbinati a dei cereali integrali, riusciranno ad apportare tutti gli amminoacidi di cui l’organismo ha bisogno. Se non riuscite ad andare in bagno, preparate una zuppa leggera e gustatela ben calda.
  3. Olio d’oliva: il condimento in assoluto più utilizzato in cucina, in realtà è un ottimo alleato contro la stitichezza. Difatti, berne 2/3 cucchiai, permetterà allo stomaco di ammorbidire le feci, regolarizzare i suoi movimenti ed evacuare in modo sicuro, sano ed indolore.
  4. Barbabietole: insieme alle prugne, sono considerate le migliori amiche in caso di stitichezza e difficoltà ad evacuare. Ricche di fibre ed acido folico, permettono una corretta mobilità intestinale e sono particolarmente indicate anche nei casi di stitichezza cronica. Oltre alle barbabietole, effetti molto simili possiamo ritrovarli nella verza, basterà consumarle entrambe bollite.
  5. Succo d’aloe vera: questa miracolosa pianta, oltre ad essere benefica sulla pelle, è in grado di regolarizzare lo stomaco, disinfettare le pareti e le secrezioni intestinali. Possiamo trovare le confezioni di succo già pronte al supermercato o nelle erboristerie di fiducia.