Occhi stanchi e arrossati? Donagli sollievo con questo rimedio faidate naturale

Se i tuoi occhi sono sempre stanchi e arrossati, prova uno di questi rimedi naturali per avere subito sollievo ed eliminare il rossore

Il problema degli occhi stanchi e arrossati riguarda tantissime persone, soprattutto chi è costretto a dover lavorare parecchie ore davanti al computer. Il problema in realtà può insorgere per tutta una serie di fattori come congiuntivite, abuso di alcolici, cattiva alimentazione oppure un’eccessiva aria secca all’interno della stanza in cui si lavora o si trascorre la maggior parte del tempo. Chi è solito portare le lenti a contatto, a fine giornata potrebbe ritrovarsi agli angoli degli occhi delle fitte venature rossastre, sintomo di mancata detersione e secchezza. Un problema che di per sé può essere eliminato con degli appositi colliri, ma in realtà possiamo agire anche sul fronte dei rimedi della nonna, piuttosto efficaci. Scopriamo come eliminare il problema in poche mosse

LEGGI ANCHE: Non gettare i fiori secchi: riutilizzali così contro insonnia e stress

Occhi stanchi ed arrossati? Prova uno di questi rimedi della nonna, vedrai che risultato

Come appena detto, l’inquinamento, gli agenti atmosferici, lo stress, l’insonnia o le eccessive ore trascorse davanti al computer possono intaccare la salute dei nostri occhi facendoli apparire stanchi, appesantiti, con le palpebre gonfie e l’interno arrossato. E’ sicuramente importante, soprattutto per chi vive in appartamenti con poca aria, deumidificare a dovere gli ambienti, ma questo potrebbe non bastare. Scopriamo insieme cosa poter fare per eliminare le arrossature ed il gonfiore agli occhi:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Alimentazione: se il problema degli occhi rossi è spesso ricorrente, potremmo in realtà nutrirci male. E’ molto importante consumare molta frutta e verdura, in particolare con alta presenza di vitamina A, quindi benvenute carote, zucchine, pomodoro, zucca ma anche melone, albicocche e frutta secca.
  • Rimedi di bellezza: le scene che vediamo spesso nei film in cui ci si appoggia delle fette di cetriolo sugli occhi, non sono una trovata cinematografica. In realtà, poggiare per 10 minuti delle fettine di cetriolo o meglio carota bollita e poi lasciata in congelatore, permetterà di sgonfiarli eliminando anche l’arrossamento. Alterniamo delle fettine fredde ad altre calde, in questo modo otterremo risultati repentini.

    occhi stanchi arrossati
    Se ci accorgiamo al mattino di avere gli occhi arrossati, sciacquiamo le palpebre con acqua molto fredda e poi calda per diversi minuti. Lo sbalzo termico dovrebbe lenire il rossore
  • Impacchi: alcuni fiori ed erbe che generalmente utilizziamo per creare infusi da bere, sono in realtà ottimi alleati contro il rossore degli occhi, in particolare la camomilla, la malva e la lavanda. Tutto ciò che bisognerà fare sarà far bollire i filtri della tisana oppure realizzarli noi riempiendo dei sacchettini di cotone lasciandoli a mollo in acqua bollente, lasciare leggermente raffreddare e poi poggiare sugli occhi, tenendo in posa per circa 20 minuti. Dei colliri naturali a base di camomilla inoltre, permetteranno all’occhio di rimanere umido a lungo e di conseguenza limitare la formazione del rossore.