Graffe soffici e golose, la ricetta velocissima per il Bimby: vi leccherete i baffi

Hai voglia di dolce, ma poco tempo a disposizione? Prova le nostre graffe Bimby otterrai un risultato strepitoso in “men che non si dica”

graffe veloci bimby
Basteranno pochi minuti per preparare queste gustose graffe bimby. Fonte Foto: pixabay

Il Carnevale si sa è quasi giunto al termine. In questi giorni i fornelli hanno svolto davvero un lavoro extra. I manicaretti preparati sono stati davvero tanto. A partire dalle lasagne. Fino ad arrivare alle più golose chiacchiere. Ma infondo domani è un’altro giorno, sarà il colpo di coda di questa festa. E allora perché non approfittarne? Cogliete l’occasione per stare in compagnia e preparate un ultimo dolcetto veloce. Oggi, vi proponiamo una valida alternativa alle classiche graffe. Il suo impasto lo prepareremo con il Bimby, ma c’è ancora una cosa che non vi abbiamo detto e per cui vale la pena farle, quale? Facile da dire: il suo impasto non prevede lievitazione. Scopriamo come fare

LEGGI ANCHE Conosci il trucchetto per evitare gli schizzi d’olio quando friggi? Basterà 1 solo ingrediente!

Con questa ricetta delle graffe Bimby, otterai un risultato sorprendete

INGREDIENTI PER 12 GRAFFE

  • 225 gr farina 00
  • 225 gr manitoba
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo grande
  • 120 ml di latte
  • 50 gr di burro fuso ( oppure strutto)
  • 1 bustina di vanillina
  • olio per friggere

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

PER LA COPERTURA

  • Acqua q.b.
  • Miele q.b.
  • 2 cucchiai di cannella in polvere
  • 4 cucchiai di zucchero semolato

PROCEDIMENTO

  • Inserire nel boccale del bimby zucchero e latte 2 minuti 37 gradi velocità 2
  • Unire farina, uovo, vanillina, lievito, burro fuso ed il sale. Impostare per 3 minuti velocità spiga
  • Trasferire l’impasto su un piano di lavoro e impastate a mano per un paio di minuti.
  • Stendete l’impasto alto non più di un centimetro e con l’aiuto di un coppa pasta date la forma alle vostre graffe.
  • Friggetele in olio caldo e lasciatele dorare da entrambi i lati
  • Sciogliete il miele in un paio di dita di acqua e passateci le graffe velocemente, successivamente passatele nello zucchero.

Avrete ottenuto così della graffe molto simili alla ricetta originale, ma impiegando la metà del tempo. Inoltre se non siete amanti del fritto, potrete cuocerle anche in forno a 180 gradi per 15-20 minuti. Vedrete che saranno un vero successo e finiranno in un batter d’occhio. Provare per credere.