Lavaggio a secco in casa, con questo metodo non dovrai più andare in tintoria per i tuoi abiti

Come lavare a secco i tuoi vestiti direttamente a casa tua, con questo metodo non ci sarà più bisogno di andare in lavanderia

Lo sapete che non tutti i lavaggi sono uguali? Alcuni abiti presentano dei tessuti così delicati e particolari che hanno bisogno di lavaggi specifici, tra cui quello a secco. Di cosa si tratta in realtà? Lavare a secco un abito significa non utilizzare l’acqua. Per igienizzare e smacchiare un capo senza acqua, si utilizzano solitamente dei solventi particolari e ovviamente non bisogna risciacquare perché il risciacquo e la centrifuga in lavatrice rovinano notevolmente la trama del capo. Il lavaggio a secco è dunque consigliato per dei tessuti delicati, come la lana e la seta. Nelle lavanderie esistono dei macchinari appositi per lavare a secco e si utilizzano dei solventi chimici molto potenti, i cui gli eventuali residui che si depositano sugli abiti non sono particolarmente salutari. Esiste però anche la possibilità di lavare a secco in casa con prodotti naturali, vediamo insieme quali usare e come fare.

Leggi anche:  Sos strofinacci sporchi e macchiati, come eliminare le macchie più ostinate con un solo ingrediente

Come lavare a secco i tuoi vestiti senza andare in lavanderia

Prima di procedere con il lavaggio, assicuratevi che il vostro capo sia del tessuto adatto. Come consiglio, controllate sempre l’etichetta. Per capire se potete lavare il vostro abito a secco, cercate sull’etichetta una P o una W con una x sopra. Considerando che non utilizzeremo acqua, il lavaggio a secco in casa è perfetto per trattare non tutto il capo, ma le zone che ne hanno maggiormente bisogno: si va ad agire direttamente sulla macchia, sull’alone e sullo sporco evidente. Esistono in commercio dei kit di prodotti naturali per lavare i vestiti a secco: solitamente un kit è composto da un solvente pretrattante, un sacchetto dove inserire il capo che andrà sciacquato in lavatrice e passato in asciugatrice (senza toglierlo dal sacchetto dato a disposizione). Ma non è strettamente necessario acquistare il kit, potete benissimo creare il vostro solvente con prodotti semplici che trovate in casa.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Come lavare a secco con prodotti fai da te? La risposta è semplice. Dovremmo creare un composto con bicarbonato di sodio, acqua frizzante e aceto bianco. Mescolate 3 cucchiaini di bicarbonato, un dito d’acqua frizzante e due cucchiaini di aceto bianco finché non avrete ottenuto un composto cremoso. Intingete un batuffolo di cotone nella crema smacchiante e strofinatelo delicatamente sul capo da trattare. Tamponate finché la macchia non va via e utilizzate un panno bianco e morbido per rimuovere la crema in eccesso. Per completare il lavaggio, stendete il capo possibilmente all’aria aperta e fate asciugare.

Un’altra miscela sbiancante si può fare con il succo di limone e il sale. Lasciate agire sulla macchia per 30 minuti e procedete con il panno come indicato sopra. Se la macchia non è secca, potete utilizzare anche del talco in polvere e lasciate in posa per qualche minuto. Con una spazzola dalle setole morbide, strofinate e rimuovete la polvere in eccesso. Ricordatevi di non utilizzare l’acqua.