Pignolata di Carnevale siciliana: preparala con soli 3 ingredienti, sarà golosissima

La pignolata di Carnevale siciliana è un dolcetto tipico di tutta la Sicilia, golosa da leccarsi i baffi, seguite con noi la ricetta passo per passo!

Il Carnevale è uno dei momenti più magici dell’anno, subito dopo le festività natalizie. In questi giorni di festa si mangiano cibi succulenti e golosi, ci si traveste indossando le più disparate maschere e non si bada di certo alla leggerezza dei piatti, siano essi dolci o salati! In Sicilia, oltre alle famose sfilate di carri decorati per il periodo, troviamo alcuni dolci davvero prelibati, uno tra questi la pignolata. Realizzarla in casa sarà davvero facile e siamo sicuri che una volta assaggiata, rimarrete conquistati dal suo sapore unico! Per prepararla avremo bisogno di:

pignolata carnevale siciliana
Per dare maggiore gusto, aggiungiamo all’impasto qualche chiodo di garofano macinato!
  • 300 gr di farina 00;
  • 50 gr di burro;
  • 50 ml di grappa;
  • 1 pizzico di sale ed un cucchiaio di zucchero;
  • 2 uova intere ed 1 tuorlo;
  • Scorza di limone grattugiato;
  • 150 gr di miele Millefiori;

LEGGI ANCHE: Cerchi qualche idea per il pranzo di Carnevale? Prova con questa ricetta per un antipasto sfiziosissimo

Pignolata di Carnevale alla siciliana: la ricetta super golosa che farà impazzire tutta la famiglia

Iniziamo la preparazione della pignolata siciliana setacciando la farina in una ciotola. Aggiungiamo il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti, il sale, lo zucchero, la scorza e la grappa. Impastiamo per qualche minuto con le mani fino ad ottenere un composto abbastanza grumoso ma non legato.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Sbattiamo le uova ed il tuorlo in una terrina per qualche minuto, uniamoli al resto degli ingredienti e procediamo a lavorare l’impasto con le mani diversi minuti, fin quando non risulterà elastico, compatto e morbido. Avvolgiamolo con pellicola per alimenti e facciamo riposare in frigorifero per 30 minuti. Passato il tempo necessario infariniamo il piano da lavoro, creiamo dei salsicciotti e ricaviamo dei tocchetti di circa 2 cm. Facciamo scaldare abbondante olio di semi in una padella e friggiamo poco alla volta ogni pallina fin quando non sarà ben dorata e bruna. Scoliamo su carta assorbente e poi poniamo i tocchetti in una ciotola e quando saranno ancora molto caldi, irroriamoli con il miele. Mescoliamo con cura stando attenti a non romperli e decoriamo con codette di zucchero colorate, servendole ammassate su di un piatto largo. Aspettiamo che si raffreddino e poi godiamoci questa prelibatezza siciliana dal gusto unico e inconfondibile!