Reggiseno maleodorante e ingiallito: lavalo con questi due ingredienti da cucina

Reggiseno maleodorante e ingiallito: lavalo con questi due ingredienti da cucina per farlo tornare bianchissimo e super profumato 

Reggiseni ingialliti e maleodoranti
Reggiseni ingialliti e maleodoranti: sbiancali in due mosse

I reggiseni sono tra i migliori amici delle donne, ormai ne esistono davvero di tutti i tipi e tutte le specie. In commercio ne vendono di tutti i modelli e di tutti i colori e sono davvero amatissimi dalle donne. Prima la scelta era molto limitata e per questo motivo le donne spesso si dovevano ‘accontentare’, magari uno era troppo stretto, o troppo largo, poco sensuale, o poco comodo. Invece adesso è davvero difficile non riuscire a trovare un reggiseno che faccia al caso nostro. Morbidi, super contenitivi, di pizzo, in cotone, senza ferretto, senza coppa, e chi più ne ha, più ne metta. Ma una cosa che risulta essere sempre abbastanza difficile, è il lavaggio dei nostri amati reggiseni. E’ sempre bene non utilizzare candeggina o altri additivi aggressivi. Ma spesso quando diventano gialli e si impregnano di cattivi odori, risulta davvero difficile poi smacchiarli come si deve.

LEGGI ANCHE: Reggiseno e gravidanza: come scegliere quello più comodo con un metodo super efficace

Reggiseno maleodorante e ingiallito: lavalo con questi due ingredienti da cucina

I reggiseni bianchi sono bellissimi, sinonimo di pulito, candido, ma cosa fare quando poi invece si ingialliscono per il sudore e magari diventano anche maleodoranti? La soluzione potrebbe essere meno complicata del previsto. Vi basterà utilizzare due ingredienti da cucina per poter godere nuovamente di un reggiseno candido e super profumato. Ecco cosa vi serve: 

  1. Il succo di un limone spremuto 
  2. Un bicchierino da caffè di sapone per i piatti

Per prima cosa prendete un catino piccolo, in cui potrete inserire il vostro reggiseno, poi riempitelo di acqua calda e scioglietevi il succo di limone e il sapone per i piatti. Poi inserite il reggiseno e lasciatelo in ammollo una mezz’ora, strofinatelo delicatamente con le mani e poi lavatelo in lavatrice come siete abituati a fare. Vedrete che il reggiseno non solo si sbiancherà, ma perderà anche gli eventuali cattivi odori.