Non i soliti carciofi: aggiungi questi due ingredienti per un secondo veloce e salutare

Non i soliti carciofi: aggiungi questi due ingredienti per un secondo veloce e soprattutto salutare, ricetta salva cena che piace a tutti

Carciofi affogati
Carciofi affogati: tre ingredienti per un risultato super

I carciofi sono un alimento incredibile, sia a livello nutrizionale, che dal punto di vista proprio del gusto, che ovviamente cambia in base al tipo di preparazione che decidiamo di fare. Buonissimi arrostiti, fatti in padella, al cartoccio, marinati, all’insalata, saltati, con le uova. Insomma, chi più ne ha, più ne metta, i carciofi sono buonissimi in tutte le salse e in tutti i modi. Il carciofo è un alimento ricchissimo di ferro, ecco perché è ideale da integrare nelle diete delle persone con problemi di anemia. Oltre a mangiarli magari in pentola, alla julienne, all’insalata, con le patate, gratinati, o in qualsiasi altro modo in cui vi piacciono, sappiate che ci sono anche ricette molto più semplici e decisamente gustose, come quella che vi vogliamo proporre stasera, per cui vi basteranno davvero pochissimi ingredienti. 

LEGGI ANCHE: Non gettate le foglie dei carciofi: il toccasana che non avresti mai immaginato

Non i soliti carciofi: aggiungi questi due ingredienti per un secondo veloce e salutare

Pochi ingredienti per un risultato spettacolare. Questo è un secondo da preparare davvero in poco tempo, che piace sia a grandi che a piccini, poiché rende le foglie del nostro carciofo tenerissime e super gustose. Oltretutto le foglie oltre a diventare super morbide, il succo cacciato è ottimo da bere poiché ricco di ferro. Ecco di cosa avremmo bisogno:

  1. 6 carciofi
  2. Acqua
  3. Sale quanto basta
  4. olio extra vergine quanto basta
  5. 1 spicchio d’aglio

Per prima cosa pulite con cura i vostri carciofi, tagliate il gambo ed eliminate tutte le foglie esterne, fino ad arrivare ad avere tutte foglie della stessa grandezza. A questo punto sciacquatele sotto l’acqua, mettetele in una bella pentola all’impiedi, aggiungete tre dita d’acqua, un po’ di olio d’oliva, uno spicchietto d’aglio e un po’ di sale. Lasciate cuocere a fiamma medio bassa per circa trenta minuti. Servite calde con un po’ di pane abbrustolito e il sughetto, che risulterà super depurativo e diuretico.