La rete del tuo materasso si è deformata? Niente paura, raddrizzala con questo metodo super furbo

Se la rete del materasso con il tempo si è deformata, non pensare subito alla sua sostituzione. Prova prima questo metodo furbissimo!

Può capitare spesso che la rete del materasso, soprattutto quella in legno, con il passare degli anni possa deformarsi, imbarcandosi verso il basso. Questo, protraendosi nel tempo, potrebbe recare problemi non solo alla postura ma anche alla qualità del sonno, costringendoci a girarci e rigirarci sul materasso cercando la posizione giusta e più comoda. Una rete imbarcata potrebbe dipendere da tanti fattori come il legno umidificato, cambiamento di peso non indifferente oppure eccessivo sovraccarico. Nei casi più gravi è sempre meglio cambiarla in modo da riposare nel miglior modo possibile, ma se le curvature sono ancora accennate, provate questo metodo. Potrebbe cambiarvi la vita!

LEGGI ANCHE: Insonnia e Dolori? Può dipendere dal materasso: come scegliere quello perfetto per te!

Rete del materasso deformata: il rimedio per raddrizzarla che non avresti immaginato

Come appena detto, una rete eccessivamente imbarcata rischia di provocare ingenti danni alla colonna vertebrale, alla respirazione e alla qualità del sonno in generale. Motivo per cui bisogna agire in fretta, affinché non si spezzino o si sia costretti ad affrontare una spesa anche piuttosto esosa, cambiandola con una nuova. Ma come possiamo raddrizzare quelle storte ma ancora ‘salvabili’?

rete materasso deformata
Con questo trucchetto, la vostra qualità del sonno sarà nettamente migliorata!

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Il segreto è quello di sostenerla nuovamente con un contraccarico. Se sorretta nella sua posizione originaria infatti, il corpo avvertirà nell’immediato giovamento ed il legno verrà aiutato a tornare nella sua posizione iniziale. Procuriamoci dei vecchi comodini, delle cassapanche oppure i classici soppalchi dello scarico merci dei supermercati. L’importante è che non vadano a sorreggere eccessivamente la doga incurvata. Bisognerà farla perfettamente incastrare. Così facendo, non solo riusciremo a riacquistare qualità nel sonno, ma potremmo risparmiare momentaneamente una cifra in denaro non indifferente. Se il problema invece è generato dalla forte umidità della camera, ricordatevi di arieggiare ogni mattina la stanza creando un ricircolo d’aria e provare i rimedi naturali contro di essa!