Come disinfettare la paletta e la scopa: il rimedio a costo zero naturale che ti lascerà a bocca aperta

Disinfettare scopa e paletta risulta piuttosto importante per evitare che gli acari depositati possano ricrearsi e generare fastidio e allergie

Non esiste niente di meglio nel vedere la propria casa perfettamente pulita, splendente e libera dalla polvere. Ci fa sentire nell’immediato soddisfatti, in forma ed allegri. E’ stato ampiamente dimostrato scientificamente come dedicarsi alla cura del luogo in cui si vive possa donare benessere e curare l’umore e sicuramente, soprattutto per chi odia anche solo la minima comparsa di polvere, scopa e paletta sono sempre a portata di mano. Eppure, la polvere che raccogliamo grazie ad esse e che gettiamo, rimane depositata sulle loro superfici e a lungo andare può generare delle vere e proprie incrostazioni, difficili da eliminare e che possono anche lasciare residui sui pavimenti appena spolverati e lavati. Ma esiste un rimedio naturale davvero infallibile per disinfettarle e pulire, siete curiosi? Scopriamo come procedere

LEGGI ANCHE: Avrai bisogno solamente di 2 ingredienti per fare in casa uno spray cattura polvere dai risultati strabilianti

Disinfettare scopa e paletta: il rimedio a costo zero che ti aiuterà a mantenerle sempre pulite e splendenti

Come appena detto, spesso la causa dei rimasugli di polvere risiede proprio nella scopa e nella paletta, poiché essa rimane avvinghiata tra le setole della prima e nella vaschetta della seconda. E’ pertanto importante detergerle sempre a dovere e mantenerle pulite. Ma come? Vediamo insieme i rimedi naturali migliori che faranno al caso nostro:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Per pulire la paletta: per disincrostare e disinfettare la paletta possiamo agire in due modi. Il primo metodo è quello di riempire una bacinella piuttosto capiente con acqua molto calda, bicarbonato e aceto di mele. Immergiamo completamente la paletta al suo interno e lasciamola a mollo per circa 3/4 ore. Passato il tempo necessario sciacquiamola sotto acqua abbondantemente fredda e diamo una passata di sapone per piatti strofinando con una spugna. Il secondo metodo invece prevede quello di eliminare le macchie di unto date dai cibi caduti accidentalmente. Basterà coprire la superficie con bicarbonato e succo di limone, lasciare agire 30 minuti per poi risciacquare. Vedrete come l’intera superficie sarà come nuova!

    disinfettare scopa paletta
    Il metodo per disinfettare la scopa, sarà valido anche per il classico mocio!
  • Per pulire la scopa: la scopa ha bisogno di una cura mirata poiché la polvere tende a rimanere ancorata alle setole, specialmente quelle più interne. Innanzitutto occorre eliminarla sfregandola tra le grate del balcone, la recinsione del giardino oppure con una spazzola a setole dure con movimenti dal basso verso l’alto. Eseguito questo importante passaggio, facciamo scaldare dell’acqua, versiamola in un secchio ed aggiungiamo 1 bicchiere di candeggina, 2 cucchiai di sapone per piatti e qualche goccia di olio essenziale al limone. Lasciamola a mollo per una decina di minuti e poi creiamo una vera e propria centrifuga facendo roteale il bastone verso destra e verso sinistra velocemente. Dopodiché basterà lasciarla asciugare al sole. Otterremo una scopa perfettamente pulita, a prova di germi e super profumata!