Giovedi gnocchi? Si, ma non i classici: gustali così, vedrai che prelibatezza

Il Giovedì, come tradizione vuole, si preparano gli gnocchi! Ma siamo sicuri che così non li abbiate ancora assaggiati, preparateli con noi!

Il Giovedì si sa, chiama gli gnocchi. Golosi, morbidi, dall’intenso gusto di patata, è possibile condirli con i più disparati sughi. Chi non li adora cotti in padella con burro e salvia oppure semplici e sfiziosi come quelli alla sorrentina? Insomma, gli gnocchi mettono sempre tutti d’accordo, amati dai grandi e soprattutto dai più piccoli. Eppure, siamo sicuri che la ricetta che vogliamo proporvi oggi non l’abbiate ancora provata. Non saranno dei semplici gnocchetti di patate. Preparatevi per una sorpresa tutta golosa! Per realizzarli ci occorreranno:

giovedì gnocchi
Possiamo sbizzarrire la fantasia provando ripieni sempre nuovi utilizzando groviera, mozzarella oppure gorgonzola!
  • 700 gr di patate rosse;
  • 250 gr di farina 00;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • Semola di grano duro q.b.
  • Scamorzine affumicate q.b.

LEGGI ANCHE: Secondo di San Valentino: cuoci il pollo in questo modo, vedrai che cena romantica e golosa

Giovedi gnocchi: preparali in questo modo sfizioso, così non li hai ancora assaggiati!

Preparare gli gnocchetti non sarà mai stato tanto semplice. Iniziamo lavando accuratamente le patate sotto acqua corrente fredda, immergiamole in una pentola colma di acqua fredda e lessiamole. Quando arriveranno al bollore cuociamole all’incirca per 30/40 minuti, fin quando non risulteranno ben morbide. Scoliamole, lasciamole raffreddare giusto qualche minuto e poi schiacciamole per bene con uno schiacciapatate.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Su di una spianatoia versiamo la farina 00 creando una fontana, uniamo il sale e le patate ed impastiamo rapidamente con le mani fino a renderlo omogeneo, ma non bisognerà lavorarlo troppo. Infariniamo nuovamente il piano con la semola di grano duro, creiamo dei salsicciotti lunghi di impasto, tagliamoli a tocchetti di circa 2/3 cm e poi creiamo tante palline. Prendiamone una, schiacciamola sul palmo e poniamogli sopra mezza scamorzetta, richiudendo con un’altra pallina. Sigilliamo per bene arrotolando il tutto tra i palmi e poi procediamo con il resto degli ingredienti. Friggiamo in olio bollente fino a doratura e scoliamo su carta assorbente. I nostri gnocchetti sono pronti, possiamo gustarli così al naturale con il loro cuore filante oppure servirli con salsa di pomodoro come accompagnamento. Vedrete che bontà!