Come eliminare il tartaro sui denti: avrai solo bisogno di un ingrediente segreto, vedrai che risultato

Se vuoi eliminare il tartaro dai denti, oltre a rivolgerti ad un dentista, potresti provare una serie di rimedi naturali con dei comuni ingredienti di cucina. Scopriamo insieme come fare

Il tartaro sui denti è un problema che accomuna spesso milioni di persone e che, se non rimosso o trattato a dovere, può generare alitosi ed ingiallimento dei denti. Generalmente possiamo trovarlo nel piccolo spazio che intercorre tra il dente stesso e la gengiva e le cause riconducibili alla sua comparsa sono legate agli zuccheri contenuti nel cibo. E’ essenziale una corretta e quotidiana pulizia dentale, eseguendo non solo delle spazzolate decise dall’alto verso il basso, ma è opportuno ricorrere al filo interdentale, ai collutori e ad un’igiene mirata dal dentista. Sappiamo molto bene però come una seduta da un esperto possa costare e potremmo al momento non permettercela. Esistono dei rimedi naturali volti all’eliminazione del tartaro? Scopriamone insieme qualcuno

LEGGI ANCHE: Dentifricio faidate: la ricetta tutta naturale per sbiancare i tuoi denti in un modo impeccabile

Come eliminare il tartaro dai denti: alcuni ingredienti di cucina che agiranno efficacemente già dalla prima applicazione

Come appena detto, una corretta e curata igiene dentale quotidiana può ridurre al minimo la produzione di tartaro, ma non sempre questo basta. Sono tantissimi i dentisti che raccomandano ad esempio il passaggio allo spazzolino elettrico, che garantisce con i suoi movimenti oscillatori e rotatori, una pulizia più profonda e precisa. Anche il filo interdentale è piuttosto importante per raggiungere quegli spazi non visibili ad occhio nudo dove si annida. Esistono però dei rimedi del tutto naturali per eliminarlo ed ottenere denti puliti, alito fresco e igiene profonda. Vediamone qualcuno:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Aloe vera: il gel della pianta d’aloe offre una miriade di benefici per il nostro corpo ed il nostro organismo, compresa la cura dei denti e l’eliminazione del tartaro. Basterà scaldare leggermente una tazza d’acqua, discioglierle un cucchiaio di gel d’aloe vera ed aggiungere un cucchiaino di bicarbonato. Eseguiamo dei risciacqui utilizzandolo come un vero e proprio collutorio per un massimo di una volta a settimana.

    eliminare tartaro denti
    Oltre ad eliminare il tartaro, questi rimedi riusciranno a rendere il nostro sorriso splendente!
  • Semi di sesamo: i semi di sesamo, ricchi di vitamine, sono un valido aiuto per contrastare ed eliminare il tartaro sui denti. Basterà schiacciarli con un pestello o un piccolo robottino da cucina fino a ridurlo in poltiglia, aggiungere qualche goccia d’olio d’oliva e strofinarlo sui denti per qualche minuto. Basterà poi risciacquare per notare nell’immediato un netto miglioramento!
  • Buccia d’arancia: le bucce di alcuni frutti sono ricche di vitamina C, ideale per contrastare il tartaro su denti e gengive, Tutto ciò che bisognerà fare sarà strofinare la parte interna direttamente sui denti, insistendo sulle zone maggiormente colpite. Possiamo anche frullare la polpa con dell’olio d’oliva e strofinarla sui denti per combattere i batteri responsabili della formazione del tartaro.