Capelli crespi e annodati? Prova questo rimedio della nonna, ti basterà un solo ingrediente di cucina

Se i tuoi capelli sono crespi e annodati, ricorri a questo rimedio della nonna tutto naturale, infallibile e dal successo assicurato, noterai la differenza!

Il problema dei capelli crespi colpisce indistintamente uomini e donne di qualsiasi età, con una percentuale maggiore in tutti i coloro che sfoggiano una capigliatura riccia o particolarmente voluminosa. Spesso causato dall’umidità, dal vento secco o dalla pioggia, con il passare del tempo i capelli crespi possono annodarsi in fitti grovigli, rendendo la pettinatura non solo ancora più ribelle, ma disordinata e dall’antiestetico effetto ‘paglia’. Non bisogna però necessariamente ricorrere a prodotti costosi, nella maggior parte dei casi ricchi di siliconi, parabeni e conservanti, ma basterà qualche comune ingrediente di cucina per un risultato davvero strabiliante. Scopriamo meglio i dettagli

LEGGI ANCHE: Capelli troppo crespi? Prenditene cura così

Capelli crespi e annodati: alcuni ingredienti di cucina che ti aiuteranno a scioglierli e a renderli super sani

Come già detto molte volte, in cucina possiamo trovare diversi alleati per la cura del corpo, della pelle e dei capelli ed in questo particolare caso, non potevano mancarne 3 specifici: l’aceto, l’olio d’oliva e il miele. La combo di questi nostri protagonisti non solo riuscirà ad eliminare efficacemente il crespo già dopo le prime applicazioni, ma ammorbidirà i nodi, li scioglierà e la nostra capigliatura sarà sana, rigogliosa e splendente. Ma come fare?

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

capelli crespi annodati
Aggiungiamo qualche goccia di aceto e di olio di cocco al nostro shampoo. I nostri capelli saranno più forti, più voluminosi e brillanti!

 

Ciò che andremo a creare insieme sarà una vera e propria maschera rigenerante e ricostituente. Versiamo all’interno di una ciotola 2 cucchiai colmi di miele. Aggiungiamone 2 di aceto e 2 di olio d’oliva, iniziando ad emulsionare diversi minuti con una forchetta per amalgamare bene il tutto. Bisognerà poi applicare rapidamente per evitare che gli ingredienti possano separarsi: con le mani o con un pennello da parrucchiere applichiamo la maschera appena sulle radici insistendo lungo tutto il fusto del capello e sulle parti annodate. Una volta applicata la maschera avvolgiamo la testa con della pellicola per alimenti ed un asciugamano. Lasciamo in posa per circa 30 minuti e poi risciacquiamo con abbondante acqua tiepida. L’aceto in particolare elimina l’effetto crespo, mentre l’olio e il miele combattono la secchezza e rendono il capello più corposo e luminoso. Vedrete che toccasana per la nostra capigliatura!