Come pulire le giacche scamosciate: il rimedio che non avresti mai potuto immaginare

Pulire le giacche scamosciate: come prendersi cura dei nostri capi con un rimedio che non avresti mai potuto realmente immaginare! Scopriamo di cosa si tratta

Il suede, il tessuto che compone le giacche, le borse o le scarpe scamosciate, è andato molto di moda nei primi anni del 2000(così come già negli anni 90), eppure da qualche anno anno ha saputo riaffermarsi tra i trend nuovi, diventando ormai un must. Tutti abbiamo almeno un capo in camoscio riposto sugli scaffali o appeso all’interno degli armadi e sicuramente, quelli più utilizzati sono scarpe e giacche. Tessuto che fa subito effetto America, elegante e casual allo stesso tempo. Eppure, il suede è piuttosto delicato e se non trattato a dovere potrebbe vertiginosamente danneggiarsi. E’ possibile pulire e smacchiare le giacche scamosciate in casa senza ricorrere alla lavanderia? Scopriamolo insieme

GUARDA COME FAR TORNARE COME NUOVA UNA BORSA IN PELLE:

Pulire le giacche scamosciate: alcuni utili rimedi per mantenere il tessuto fresco e al top

Come appena detto, il suede è un tessuto piuttosto delicato e le possibilità che possa rovinarsi sono alte. La nemica per eccellenza dei capi scamosciati è senza ombra di dubbio l’acqua, sia essa con i lavaggi a mano o quella piovana. Per non parlare poi dell’umidità. Ma come trattare questi capi in casa evitando di spendere cifre esose in lavanderia?

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • E’ innanzitutto essenziale proteggere lo scamosciato con dei prodotti impermeabilizzanti, in commercio possiamo trovarne di diversi a prezzi piuttosto accessibili, perfino nei comuni supermercati. Questo permetterà alle nostre giacche di ripararsi da eventuale pioggia improvvisa o umidità all’interno degli armadi. E’ però ovviamente sconsigliato indossare una giacca in suede se sappiamo già che la pioggia arriverà presto.
  • Può capitare a tutti, mentre si è fuori, di macchiarsi con un po’ di gelato, del caffè o qualche salsa di patatine fritte. Se la macchia è caduta sulla giacca scamosciata, poggiamo un fazzoletto di carta sul cibo, lasciamolo assorbire e poi, una volta tornati a casa, cospargiamo la zona con la maizena. In questo caso, l’amido sul camoscio scioglierà le parti grasse e unte, assorbendo completamente le parti oleose.

    pulire giacche scamosciate
    Gli stessi consigli possono essere attuati anche per le scarpe scamosciate
  • Se vi siete accorti di una macchia ormai vecchia ma purtroppo ben visibile, potreste ricorrere alla parte blu della classica gomma da cancellare. Strofinatela delicatamente dall’esterno verso l’interno in modo da rispettare la normale trama del tessuto. Spazzolate poi i trucioli e voilà! La vostra giacca sarà totalmente senza macchie e senza aloni!
  • E’ possibile lavare la nostra giacca anche in lavatrice, ma bisognerà rispettare alcuni accorgimenti: rivoltiamola totalmente al contrario e non utilizziamo per nessun motivo il detersivo. Piuttosto, aggiungiamo in vaschetta 1 misurino di ammorbidente ultra delicato e 1 misuro di aceto. Eliminiamo il comando centrifuga e non superiamo mai i 50°. Per stenderla basterà riporla sullo stendino appendendola per lo scalfo, lontano dal sole diretto.