Regina del pulito, l’idea pratica e veloce dello spruzzino fai da te

Con questa idea dello spruzzino fai da te  le pulizie per voi saranno un gioco da ragazzi

spruzzino
Pulisci casa tua con l’idea dello spruzzino fai da te, scopri come fare

Avete presente gli spruzzini da spiaggia? Quelli che utilizziamo per rinfrescarci sotto il sole cocente? Esatto, proprio quelli. Finite le vacanze al mare, non buttateli più, ma riutilizzateli in modo intelligente per le vostre case. Come i normali detersivi a beccuccio, gli spruzzini da spiaggia agiscono come erogatori che vaporizzano il loro contenuto interno. Perché allora non crearne uno direttamente a casa tua? Sicuramente diventerà un alleato fondamentale contro polvere e sporco ostinato. Potrete creare con pochissimi ingredienti delle miscele che vi aiuteranno a far brillare la vostra casa: tutti con prodotti naturali o che avete in cucina! Provare per credere!

Leggi ancheDisinfettare la lavatrice: il metodo migliore per una pulizia a prova di microbi 

L’idea dello spruzzino fai da te, scopri come

Come vi abbiamo più volte dimostrato, è possibile pulire la casa con prodotti naturali e a costo zero. Per igienizzare la vostra casa e farla brillare il più possibile, vi basterà uno spruzzino da spiaggia e qualche piccolo ingrediente da miscelare insieme. Volete sapere quali?

  • Aceto  e acqua: l’aceto è un potente sgrassante ed igienizzante. Potete optare per quello di vino bianco oppure di mele. Preparate una miscela con una percentuale maggiore di acqua e se volete, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale profumato. Miscela perfetta per tutte le superfici lavabili come la cucina o i sanitari del bagno, ma anche sopra i mobili o al loro interno;
  • Bicarbonato di sodio e acqua: mettete circa 40 gr di bicarbonato in mezzo litro d’acqua. Questa miscela è ottima per sgrassare e catturare gli odori: vi consigliamo di utilizzarlo prettamente in cucina. Ottimo per forno, frigorifero e piano cottura;
  • Succo di limone e acqua: 3 cucchiai di succo di limone da miscelare con un mezzo litro d’acqua. Il limone ha grandi proprietà igienizzanti, nonché un profumatore naturale d’eccezione. Provalo anche sui vetri e sui mobili. Asciuga con un pannetto in microfibra o di daino per non lasciare macchie o aloni.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Un consiglio per la pulizia dei vetri: evitate di pulirli quando il sole è molto alto e sbatte proprio alle finestre. Questa forte esposizione crea aloni extra. Ad ogni modo, con queste miscele fai da te potrete pulire la vostra casa senza dover più uscire a comprare nuovi detersivi. Pulizia profonda senza spendere!