Pollice green, ecco perché dovresti tenere le piante in casa

Alcune piante sono perfette per gli ambienti interni grazie alle loro proprietà e benefici, ecco perché dovresti tenerle in casa 

piante benefici
Vuoi dare un aspetto nuovo alla tua casa? Prova con le piante e i loro benefici e le proprietà per migliorare l’aria e l’umore (Foto di Kari Shea da Pixabay)

Per chi vive in città, non essere a contatto con la natura può essere duro. E’ vero, esistono sempre i parchi e nessuno ci vieta di fare una passeggiata fuori, ma anche in casa avere un angolo verde ha molti positivi. Piante e fiori ravvivano gli ambienti delle nostre case, soprattutto quando il cielo è grigio di smog. Sapevate che alcune piante, perfette per gli interni, hanno dei benefici sull’umore e sull’ambiente? Ecco perché dovremmo avere tutti qualche piantina in casa a cui donare un po’ del nostro tempo e cura.

Leggi ancheDecora il tuo bagno con queste bellissime piante da interni

I benefici delle piante che non ti aspetti

Partiamo dal presupposto che basta qualche vaso per creare il nostro angolo green e ogni stanza va bene. Sconsigliamo di mettere le piante in camera da letto perché durante la notte producono anidride carbonica, sebbene le quantità di una sola pianta è ridotta e non necessariamente nociva per l’essere umano. Scegliamo il nostro angolo in un ambiente aperto, luminoso e ben arieggiato per la salute nostra e quelle delle nostre piante.

Le piante da interni e la loro colorazione accesa hanno il grande pregio di donare buonumore e di ridurre lo stress. Le proprietà delle piante offrono dei benefici sullo stato di salute delle persone, soprattutto dal punto di vista psicologico. Un altro evidente beneficio è che sono in grado di migliorare la qualità dell’aria in casa: alcune piante, come l’orchidea, trattengono alcuni agenti inquinanti o, ad esempio, in una casa di fumatori il fumo. Purificano l’aria da alcune tossine cattive e da polvere.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Alcune piante, inoltre, riescono a controllare e regolare l’umidità in casa. Il pothos, per esempio, aumenta il tasso di umidità che però è utile contro la secchezza dell’aria con i termosifoni accesi. Al contrario, la lingua di suocera deumidifica l’ambiente liberando ossigeno. Oltre l’evidente bellezza delle piante da appartamento, queste agiscono come agente purificatore. Ricordiamoci, però, che anche queste piante – seppur non troppe – hanno bisogno di cure e attenzioni. Bastano piccolissime accortezze in base alla pianta che scegliete, ma anche le meno esperte saranno molto capaci!