Frittelle della nonna: la ricetta golosa di Carnevale che farà impazzire tutta la famiglia

Questa variante delle frittelle della nonna siamo sicuri sarà piuttosto apprezzata e la loro golosità vi conquisterà completamente

Carnevale si avvicina ed è molto probabile che non si possa festeggiare come tutti gli anni, con ciò che la tradizione italiana insegna ed offre in questo periodo che precede la Quaresima. Nei giorni di festa ci si traveste, si fa baldoria e si preparano ricchi pasti sfiziosi e succulenti. Soprattutto a base di carne cotta in forno, fritta, avvolta da un gustoso sugo, ma anche dolci come chiacchiere, frappe e frittelle. La ricetta che vogliamo proporvi oggi ricorda i sapori autentici di una volta dei dolcetti delle nostre nonne, si preparano davvero in pochi minuti e siamo sicuri che il loro sapore non lascerà alcun dubbio: le amerete! Per preparare questa versione della ricetta della nonna ci occorrerà:

frittelle della nonna
Possiamo aggiungere anche gocce di cioccolato all’impasto oppure nocciole tritate per un gusto ancor più unico
  • 3 mele rosse;
  • 300 gr di farina;
  • 4 uova;
  • 120 gr di zucchero;
  • 200 ml di latte fresco;
  • cannella in polvere, zenzero in polvere, noce moscata grattugiata;

LEGGI ANCHE: Acqua, farina e panna per questa ricetta super salutare che vi farà leccare i baffi

Frittelle della nonna: preparare in questa variante facilissima, vedrai che bontà

La preparazione delle frittelle della nonna è davvero molto semplice. Sbucciamo le mele dopo averle accuratamente lavate, tagliamole a fettine nel senso della larghezza eliminando con un coltellino o un piccolo coppapasta il torsolo centrale. Per evitare che anneriscano tuffiamole in una soluzione di acqua e succo di limone e lasciamole in ammollo qualche minuto.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

In una ciotola capiente rompiamo le uova ed uniamo lo zucchero, montiamo il tutto con delle fruste elettriche fin quando non otterremo un composto chiaro e spumoso. Versiamo il latte a filo continuando a mescolare e poi condiamo con le spezie. Setacciamo di volta in volta la farina fino ad ottenere una pastella omogenea, fluida e liscia. Facciamo riscaldare dell’olio di semi in una padella e quando arriverà ad una temperatura di 170° siamo pronti a cuocere le frittelline: immergiamole completamente nella pastella, facciamo colare l’eccesso e tuffiamole nell’olio, facendole friggere fin quando ogni superficie non sarà ben dorata. Scoliamo su carta assorbente o per fritti, lasciamo raffreddare e poi serviamo con abbondante zucchero al velo. Vedrete che incredibile sapore!