Come pulire le scarpe da tennis: 2 rimedi della nonna sorprendenti

Come pulire le scarpe da tennis: alcuni rimedi efficaci per combattere cattivi odori e smacchiarle con successo

Per chi è solito allenarsi andando a correre o in palestra oppure per tutti quei genitori che hanno a che fare con le scarpe di calcetto o da tennis dei propri figli, il cattivo odore generato dal sudore potrebbe a volte risultare un vero e proprio problema. L’umidità raccolta all’interno della scarpa infatti, col tempo potrebbe ristagnare emanando sgradevolissimi odori, riempiendo sgabuzzini e stanze. Spesso pensiamo che basti lasciarle sul davanzale della finestra o fuori in balcone per eliminare la puzza, ma in realtà questo non è sufficiente. Oggi vogliamo insegnarvi due metodi della nonna che faranno al caso vostro e siamo sicuri che le vostre scarpe sapranno sempre di fresco e soprattutto, di pulito! Scopriamo insieme come procedere

LEGGI ANCHE: Collant che si abbassano in continuazione? Addio fastidio con questo trucco infallibile

Pulire le scarpe da tennis: di’ addio al cattivo odore con questi rimedi della nonna infallibili

Specialmente nei ragazzi adolescenti e preadolescenti, il cambiamento fisico e di conseguenza quello ormonale può accentuare la sudorazione e l’odore emanato dalla stessa, ragion per cui vi è bisogno di una cura mirata per eliminare il cattivo odore dalle scarpe. Inoltre, calcio, rugby, sport in campo o all’aria aperta possono sporcarle e rovinarle. Esistono però alcuni rimedi della nonna che faranno al caso nostro e che ci aiuteranno ad avere scarpe sempre pulite e fresche. Vediamone qualcuno insieme:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

pulire scarpe tennis
Se le nostre scarpe sono pulite ma emanano solo cattivo odore, versiamo al loro interno del bicarbonato e lasciamolo in posa tutta la notte. Il mattino dopo la puzza sarà completamente sparita!

Macchie di terra e di sporco: per eliminare quelle macchie dettate dallo sport praticato come terra, fango, polvere e grasso, basterà procedere in questo modo. Procuriamoci un contenitore con beccuccio spray e versiamo al suo interno 2/3 di acqua, 1/3 di aceto di mele e 2 cucchiaini di bicarbonato. Iniziamo a nebulizzare la superficie colpita dalle macchie e dallo sporco e lasciamo agire per circa 5 minuti. Siate generosi e spruzzate a dovere. Eseguito questo passaggio procediamo a passare un panno umido in microfibra e vedrete come le macchie saranno andate via. Per quelle più ostinate basterà creare una soluzione di aceto e bicarbonato, spalmarla sulla zona interessata e poi strofinare con un vecchio spazzolino.

Cattivi odori: il problema delle scarpe maleodoranti è spesso ricorrente per tutti coloro che praticano attività fisica, ma esiste un modo davvero sorprendente per eliminare la puzza già dalla prima applicazione. Basterà eseguire un lavaggio rapido in lavatrice inserendo 2 misurini di aceto nel cassetto del detersivo e lasciando nel cestello 2 cucchiai di bicarbonato ed una pallina da tennis. Potrà sembrare strano, ma la pallina attirerà a sé tutto lo sporco, l’aceto smacchierà ed il bicarbonato non solo avrà un potere sbiancante, ma sarà in grado di disinfettare ed eliminare qualsiasi odore. Provare per credere!