Capelli bianchi, adesso potete dire addio alle tinte grazie a questi rimedi naturali!

I capelli bianchi possono essere coperti anche da prodotti naturali, senza ricorrere all’utilizzo di tinte contenenti prodotti chimici 

capelli bianchi
Come coprire i primi capelli bianchi con prodotti naturali, senza dover ricorrere a tinte chimiche aggressive (Foto di S. Hermann & F. Richter da Pixabay)

E’ inutile mentire, i primi capelli bianchi fanno paura anche alle più coraggiose. Possono sorgere anche da molto giovani, già a 20 anni, e condannano a tinte fatte con prodotti chimiche chi non accetta bene lo scorrere del tempo. La causa della comparsa dei capelli bianchi è del tutto naturale: è semplicemente la perdita della melanina nei capelli, responsabile della colorazione. Cause esterne come stress, traumi, dieta sregolata possono anche influenzare la perdita di melanina e quindi la perdita del colore naturale dei capelli. Una volta che nasce un capello bianco, ci dobbiamo rassegnare: purtroppo, è irreversibile. Cosa possiamo fare allora? Chiamiamo il parrucchiere allarmandoci? Diventiamo schiave della tinta? Ci sono in realtà delle alternative veramente molto valide alle colorazioni con ammoniaca, fatte in casa o nei saloni di bellezza, grazie a dei prodotti tutti naturali. Lo sapevate? Provare per credere!

Leggi ancheFreddo e capelli chiari: tre infallibili trucchi per proteggere e rinvigorire le chiome bionde

Capelli bianchi, come coprirli senza fare la tinta

Con la comparsa dei primi fili argentati, ci sentiamo come se la nostra giovinezza fosse volata via, ma non abbiate paura. Il primo consiglio è quello di imparare ad accettare con tranquillità e acquisire consapevolezza del tempo che passa, fa parte della vita e del fascino di una donna. Ma è anche vero che ci sono dei metodi naturali per prevenire, mascherare e addirittura coprire i primi capelli bianchi. E’ possibile infatti coprirli senza dover correre tutte affannate dal parrucchiere. Vi sembrerà strano, ma è così. La tinta dal parrucchiere, ovviamente, vi garantisce una copertura migliore e più lunga soprattutto per le chiome già canute. Per pochi capelli bianchi, possiamo utilizzare prodotti naturali che non danneggiano la cute e non indeboliscono la chioma.

Capelli scuri e chiari

Possiamo utilizzare prodotti che abbiamo in casa e soprattutto in cucina, come il caffè. Prepariamo un impacco colorante per capelli scuri così: in una ciotola uniamo al balsamo per i capelli, un cucchiaio di caffè in polvere e 3 tazzine di caffè della moka. Mettiamo in posa per 30 minuti e risciacquiamo abbondantemente. Possiamo poi procedere con lo shampoo che facciamo di solito. Questo impacco non solo vi toglierà il fastidio dei capelli bianchi, ma previene anche la caduta dei capelli. Per i capelli scuri o molto scuri, possiamo anche utilizzare il cacao o il tè nero. Con il tè nero, ad esempio, il rimedio è facilissimo e potete utilizzarlo addirittura per due inestetismi: preparate il tè nel modo che conoscete, separate liquido e le bustine, con il tè ottenuto potete fare degli impacchi sui capelli, mentre con le bustine, lasciate in freezer per 10 minuti, potete fare dei veloci impacchi contro le occhiaie.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Per capelli chiari, invece, possiamo provare con l’amido delle patate, che non restituisce il colore, ma aiuta a dare brillantezza. L’ideale per i capelli molto chiari. Altrimenti, potete provare con la curcuma e la camomilla: attenzione però ai tempi di posa con la curcuma o potrebbe virare sull’arancione. In una pentola, portate ad ebollizione la curcuma e fiori di camomilla. Filtrate il liquido e passatelo sui capelli con un pennellino per aiutarvi a coprire proprio le ciocche desiderate. Le proprietà schiarenti della camomilla sono molto conosciute, basta metterla a bollire e fare dei risciacqui sui capelli per riequilibrare i capelli biondi. Aggiungete anche delle gocce di limone, agrume dalle ottime proprietà schiarenti.

Scegli le tinte naturali

Come rimedio preventivo, potete utilizzare gli impacchi agli oli naturali, come olio di cocco, argan, ecc, che rendono i capelli molto luminosi e sani (e quindi meno evidenti i presunti capelli bianchi). Quando i rimedi casalinghi non sono sufficienti, potete comunque provare le tinte naturali come l’hennè (che sono sempre meno aggressive di quelle chimiche) oppure le erbe tintorie. L’hennè è l’ideale per i capelli rossi o per le more con sfumature ramate: è una tinta naturale che garantisce una copertura migliore dei prodotti casalinghi. In questo caso, si potrebbe fare anche in casa ma vi consigliamo prima di rivolgervi a un esperto per non fare troppi pasticci.

Potete finalmente dire addio ai capelli bianchi!