Olio di lavanda, lo straordinario prodotto per il tuo benessere

L’olio di lavanda è il supereroe del vostro benessere, vi stupirà per quante cose può fare

olio di lavanda
L’olio di lavanda è un olio essenziale dagli enormi benefici, scopriamo insieme quali e come utilizzare questo potente alleato della nostra salute (Foto di Jill Wellington da Pixabay)

L’olio di lavanda è uno degli oli essenziali più famosi e usati in commercio, grazie ai tantissimi benefici e utilizzi. L’arbusto da cui deriva è originario del Sud della Francia, la Provenza, e già gli antichi Romani la utilizzavano nei bagni termali. Il profumo, riconoscibile tra tutti, allevia lo stress L’olio, estratto dalla profumata pianta della lavanda, è famoso per le proprietà rilassanti che ha sul nostro sistema nervoso. Questo calma da agitazione e ansia e concilia il sonno, efficacissimo in caso di insonnia.

Leggi ancheAcqua di riso, sapete cos’è? Un solo ingrediente per un elisir di bellezza!

Olio di lavanda, proprietà e benefici

L’olio di lavanda, come spiegavamo, ha enormi proprietà calmanti e rilassanti. Riduce notevolmente l’ansia e lo stress. Infatti, proprio per questo motivo, viene molto utilizzato nell’aromaterapia: bastano 2-3 gocce da massaggiare sulle tempie o sul polso per sentire un effetto calmante per i nervi, scioglie i muscoli, aiuta ad addormentarsi. Proprio per facilitare il sonno, se soffrite d’insonnia, provate a mettere sul comodino un fazzoletto con qualche goccia di olio essenziale. La lavanda è utilissima anche per bagni rilassanti e pediluvi: utilizzate una bacinella con dell’acqua tiepida, versate due cucchiai di sale grosso e 3-4 gocce di olio alla lavanda. I vostri piedi vi ringrazieranno.

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Muscoli tesi? Concedetevi un massaggio con l’olio di lavanda. Potete utilizzare quello puro o miscelato con gel a base naturale, come l’aloe vera. E’ un alleato anche per la nostra bellezza: prima dello shampoo, massaggiate il cuoio capelluto con l’olio essenziale per riattivare la circolazione ed eliminare l’antipatico inestetismo della forfora. Anche sulla pelle del viso può recare giovamento: aiuta a combattere la pelle grassa e l’acne. La lavanda è un antibatterico naturale molto potente, questa particolarità aiuta a bilanciare la pelle e la produzione in eccesso di sebo, senza irritare o creare rossori. In caso contrario, con la pelle secca agisce in modo lenitivo e fa apparire subito la pelle più morbida. Anche in caso di puntura di insetto, un po’ di gel all’aloe vera con delle gocce di olio essenziale può fare grandi cose.