Cucina in marmo, come pulire e far brillare il piano in marmo

Un materiale bellissimo e delicato per le nostre case e cucine, ecco come pulire e far brillare il marmo senza rovinarlo

marmo pulire
Come far brillare il marmo in casa senza rovinarlo (Foto di Ryan Doka da Pixabay)

Il marmo è un materiale bellissimo, ma molto delicato. Bellissimo e molto alla moda per i piani della cucina, ha bisogno di particolari attenzioni per mantenerlo sempre brillante e pulito. Non è sempre facile e bisogna stare attenti anche ai prodotti da utilizzare, che non devono essere troppo aggressivi. Le sostanze abrasive sono il nemico numero uno, così come gli agenti troppo sbiancanti. Vediamo insieme come pulire il marmo, della cucina o del bagno, senza rovinarlo.

Leggi ancheFerro da Stiro Bruciato: ti basteranno solo due ingredienti per pulire la piastra, sarà come nuovo!

Casa perfetta, come pulire il marmo

Le sostanze aggressive e corrosive non fanno bene per il nostro marmo, dobbiamo quindi optare per prodotti delicati e non troppo invasivi. Un metodo fai da te per la pulizia del marmo è il bicarbonato, da miscelare con dell’acqua tiepida. Potete utilizzare un panno imbevuto in acqua e bicarbonato per una pulizia più superficiale. In caso, invece, di macchie più esigenti, di residui di cibo e unto, potete optare per una miscela di acqua calda e sapone di Marsiglia per il bucato. Utilizzate una spugnetta da lasciare sulla macchia per qualche minuto, in modo tale che la macchia si sciolga senza troppa fatica. Il marmo, anche se non sembra, si macchia facilmente ed è veramente delicato da trattare.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Anche con un panno umido, bisogna stare attenti a non sfregare troppo: senza volerlo, potreste rigare il vostro marmo. Se il marmo vi sembra un po’ opaco e volete restituire la brillantezza originaria, potete provare a utilizzare un panno umido con dell’acqua ossigenata. Il potere smacchiante e sbiancante ti aiuta ad ottenere un effetto brillante, ma non utilizzatelo sul marmo scuro (antracite). A differenza delle macchie più comuni, gli sbiancanti fai-da-te efficaci per tante cose, come l’aceto di vino bianco, non vanno bene sul marmo: troppo aggressivi. Se il vostro piano in marmo presenta macchie e difetti che questi piccoli metodi non riescono a risolvere, vi consigliamo di comprare un prodotto apposito ed eventualmente chiamare un esperto.

Il marmo è senza dubbio uno dei materiali più belli e pregiati che possiamo trovare nelle nostre case, è sempre bene prendersene cura con attenzione e con i giusti accorgimenti.