Mal d’orecchio: combattilo con questo rimedio naturale, vedrai che risultato

Il mal d’orecchio può insorgere sulla base di diverse circostanze, di natura infettiva o dettate da fastidi ‘esterni’. Vediamo insieme come combatterlo

Uno degli organi di senso più importanti del nostro corpo è senza ombra di dubbio l’orecchio. Posti ai lati della testa, non solo ci permettono di sentire rumori, suoni e vibrazioni, ma sono in grado di mantenere l’equilibrio del nostro corpo e ad orientarci nello spazio circostante. Generalmente il mal d’orecchio può presentarsi per diverse ragioni, possono insorgere problematiche esterne dettate dal freddo e dal vento, dall’accumulo di cerume all’interno del condotto uditivo, oppure possono essere di natura infettiva. Alcuni batteri presenti ad esempio nell’acqua di mare possono generare fastidiosi infiammazioni ed infezioni, la famigerata otite. E’ sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico di famiglia che riuscirà a fornire la giusta terapia, presumibilmente antibiotica, ma come placare il dolore ed il fastidio con rimedi naturali della nonna? Scopriamolo

LEGGI ANCHE: Pelle grassa, segui questi consigli per una pelle del viso perfetta

Mal d’orecchio: il rimedio per combattere il dolore ed il fastidio in modo efficace

Come appena detto, le orecchie sono piuttosto importanti per il nostro organismo, poiché ci permettono di orientarci nello spazio che ci circonda e garantiscono il corretto equilibrio corporeo. Sarà capitato a molti di noi che, durante il mal d’orecchio o la sensazione delle ‘orecchie tappate’, si abbiano continui capogiri e disorientamento. Ciò succede proprio perché la natura stessa degli organi di senso è compromessa. Se il dolore è eccessivo o se vi accorgente di avere infiammazioni purulente, rivolgetevi immediatamente al medico. Ma vediamo come poter lenire il fastidio, il bruciore ed il dolore:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Olio caldo: questo è uno dei rimedi più antichi e conosciuti per combattere il mal d’orecchio. Utilizzato da tutte le nostre nonne, l’olio d’oliva è in grado di sciogliere eventuale cerume accumulato, svolge un’azione lenitiva generata dal calore ed entro pochi minuti placherà il fastidio ed il dolore. Possiamo farne scivolare qualche goccia nel canale oppure tenere molto vicino all’orecchio un cucchiaio con dell’olio ben caldo.

    mal orecchio rimedio
    L’uso dei cotton fioc, con il passare del tempo potrebbe creare fastidiosi tappi. In famarcia possiamo trovare diversi prodotti volti allo scioglimento del cerume in modo efficace
  • Aglio: nel caso vi sia un’infezione, è possibile ricorrere all’aglio, un forte battericida, con azione antimicotica ed immunostimolante. Spremiamone 1/2 spicchio e facciamone scivolare 2 o 3 gocce nel canale uditivo, lasciare agire qualche minuto e poi risciacquare. L’allicina contenuta al suo interno riuscirà a combattere e lenire l’infezione, ma ricordatevi sempre di consultare comunque il proprio medico.
  • Sale caldo: il mal d’orecchio, tuttavia, non necessariamente potrebbe dipendere da infezioni o infiammazioni acute. Spesso sono il vento e l’umidità permeati all’interno del canale uditivo a generale il fastidio ed il dolore. Il sale in questo è un toccasana per le nostre orecchie. Basterà riscaldarne qualche cucchiaio, avvolgerlo in una garza o in un panno di cotone ed appoggiarlo sull’orecchio. Il calore del sale assorbirà eventuale umidità o residui di acqua, lasciando il condotto uditivo asciutto. Entro pochi minuti, il fastidio tenderà a sparire.