Avrai solamente bisogno di verza e mollica per preparare un secondo vegetariano leggero e golosissimo

Un po’ di verza e della mollica ed in pochi secondi realizzerai un secondo vegetariano super leggero e goloso. La ricetta passo per passo

Preparare dei manicaretti vegetariani per chi segue questo tipo di alimentazione o per chi semplicemente vuole provare gusti nuovi e diversi, potrebbe sembrare piuttosto facile, ma non sempre è così. La fantasia è l’ingrediente principale di ogni ricetta e per non cadere sempre nei soliti piatti di routine, bisogna inventare qualcosa di goloso e che ci mantenga leggeri. Gli involtini di verza sono l’ideale per chi ha proprio intenzione di sperimentare in cucina e questa ricetta siamo sicuri che conquisterà tutti, non solo i grandi, ma anche i più piccoli! Per prepararli avremo bisogno di:

verza secondo vegetariano
Per rendere più golosa la farcia, aggiungiamo del formaggio grattugiato filante
  • 1 cavolo verza grande;
  • 350 gr di mollica fresca o vecchia di un giorno;
  • 150 gr di parmigiano grattugiato;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • sale e pepe q.b.
  • olio EVO q.b.
  • prezzemolo fresco;
  • origano, rosmarino, noce moscata q.b.

LEGGI ANCHE: I tuoi bambini non mangiano gli asparagi? Prova a cucinarli così: li ameranno!

Soltanto verza e mollica: preparerai un secondo vegetariano davvero gustoso e sfiziosissimo

Iniziamo la preparazione dei nostri involtini sfogliando la verza delicatamente in modo che le varie foglie non si rompano. Sciacquiamole accuratamente sotto acqua corrente fredda e lasciamole scolare qualche minuto. Con un coltello affilato eliminiamo la parte bianca centrale più dura da ogni singola foglia e poi sbollentiamole 2 minuti appena, in acqua bollente non salata. Poniamole su di un canovaccio da cucina in modo che possa assorbire l’acqua in eccesso.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

In un mixer da cucina inseriamo la mollica, l’aglio sbucciato, le spezie, il sale ed il pepe, il prezzemolo ed il parmigiano. Frulliamo fino ad ottenere un composto abbastanza sabbioso, versiamo in una ciotola ed iniziamo ad irrorare con abbondante olio d’oliva. Dovremo ottenere una farcia ben umida e sarà pronta quando riusciremo a formare delle palline ben compatte. Uniamole al centro di ogni foglia e richiudiamo poi il tutto fissando con degli stuzzicadenti. Foderiamo una teglia con carta da forno, diamo ancora su ogni involtino un giro d’olio e cuociamo a forno preriscaldato/ventilato/170° per 30 minuti. Lasciamo raffreddare qualche minuto e poi serviamo gli involtini godendoci il loro cuore morbido e gustosissimo!