Olio d’oliva: i 3 usi alternativi che non avresti mai immaginato

L’olio d’oliva può essere utilizzato non solo per condire, ma in tanti altri modi ed alcuni usi ti lasceranno a bocca aperta

 L’olio d’oliva è sempre presente in tutte le cucine italiane, indispensabile per condire, soffriggere, rendere appetibile filetti di carne o di pesce o una buona insalata. Rientra a pieno titolo tra gli alimenti indispensabili per ogni bravo cuoco, ma in realtà l’olio, non è solo importante in cucina. Sono tanti i rimedi antichi delle nostre nonne che lo vedono come protagonista ed alcuni usi originali ed inaspettati siamo sicuri che non li conoscevate. Siete curiosi di scoprire le sue molteplici proprietà? Scopriamole insieme

LEGGI ANCHE: Avrai solo bisogno di olio ed erbe aromatiche: creerai degli insaporitori super furbi

L’olio d’oliva ed i suoi molteplici usi: alcuni di questi ti lasceranno a bocca aperta!

Quante volte le nostre mamme e le nostre nonne ci hanno detto di mettere su una scottatura dell’olio d’oliva? Non è per nulla una leggenda metropolitana, anzi, mai nulla di più vero fu detto. Difatti, l’olio è capace di nutrire la pelle evitando la formazione di bruciature ed infezioni. Ma vediamo insieme qualche altro uso innovativo e davvero originale.

Contro la secchezza delle labbra: basterà semplicemente una noce di burro e qualche cucchiaio di olio d’oliva per avere labbra lisce ed eliminare qualsiasi screpolatura. Facciamo sciogliere un cucchiaio colmo di burro e due cucchiai di olio, quando saranno entrambi ben caldi spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. Versiamo il composto in dei piccoli barattoli e lasciamo solidificare il tutto. Quando avremo labbra spaccate o screpolate, passiamo un po’ di unguento sulla loro superficie e le avremo rimpolpate, vive e lucenti.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

olio d'oliva usi
Se portiamo al dito un anello che fatica a venir via, lasciamo cadere qualche goccia di olio e vedrete come scivolerà all’istante!

 

Contro il mal d’orecchio: se facciamo scaldare leggermente dell’olio e ne facciamo cadere qualche goccia nel canale uditivo, il suo calore riuscirà a calmare il mal d’orecchio in un modo davvero efficace e repentino. Inoltre, sarà anche in grado di sciogliere eventuali residui di cerume che spinto dal cotton fioc  tendono a rimanere in profondità. Provare per credere!

Per rimuovere la gomma da masticare sui capelli: sarà sicuramente successo che i nostri bambini siano tornati da scuola con una gomma da masticare tra i capelli per via di qualche lite o dispettuccio con i compagni. Basterà versarne un po’, lasciare agire 15 minuti e poi la gomma scivolerà via con estrema facilità. Inoltre, se massaggiato sul cuoio capelluto e lungo tutta la lunghezza, renderà i capelli corposi, lisci, vigorosi e li nutrirà a fondo!