Deodorante per armadi: avrai bisogno solamente di questo frutto per un intenso profumo di fresco

Realizzare in casa del deodorante per armadi e cassetti sarà davvero molto semplice e la loro fragranza ti conquisterà!

Il problema del cattivo odore proveniente dall’interno degli armadi è piuttosto comune, specialmente quando si ha a che fare con legno antico, vecchio oppure con cassetti che non riescono ad avere un ricircolo d’aria efficiente. E’ sicuramente importante arieggiare spesso aprendo gli stipetti ed i cassetti, ma questo a volte potrebbe non bastare. In commercio troviamo già dei deodoranti adibiti ad eliminare il forte odore di chiuso, ma spesso la loro fragranza è troppo forte oppure al contrario, tende a sparire dopo pochi giorni. Noi oggi vogliamo insegnarvi un trucchetto davvero efficace per realizzare dei deodoranti casalinghi utilizzando esclusivamente della frutta. Curiosi? Scopriamo insieme come procedere

LEGGI ANCHE: Copri mascherina faidaté: ti basterà solo questo indumento per dare vita ad un accessorio allegro e divertente

Realizza del deodorante per armadi faidaté utilizzando solamente arance e limone

Questi agrumi piuttosto profumati, se lasciati essiccare, riusciranno a rilasciare a lungo un odore fresco, delicato e persistente nel tempo. Se disponiamo di un essiccatore, il gioco sarà fatto, basterà inserire le fettine all’interno del cestello ed in poco tempo saranno pronte, ma non tutti dispongono di questo macchinario ma possiamo comunque procedere in questo modo. Sciacquiamo con cura i limoni e le arance ed affettiamole sottilmente, con uno spessore massimo di circa 1 cm.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

deodorante armadi
Per una fragranza più intensa possiamo aggiungere al sacchettino anche stecche di cannella e chiodi di garofano

 

Procuriamoci un contenitore lungo ed alto come una pirofila oppure delle teglie per lasagna. Stendiamo due fogli di carta assorbente alla base, poggiamoci sopra in fila le fettine e realizziamo vari strati, sistemando tra uno e l’altro altra carta assorbente. Poniamo il tutto al sole per almeno 4/5 giorni, premunendoci nel cambiare la carta in modo che le fettine non ammuffiscano. Passata la fase di essiccazione, otterremo dei cerchi disidratati e duri. Poniamoli all’interno di alcuni sacchettini con del cotone bagnato con olio essenziale di fiori d’arancio o limone e poi nascondiamoli all’interno dell’armadio. Ogni qualvolta andrete ad aprirlo verrete conquistati da un fresco profumo, delicato e per nulla invasivo ma soprattutto, che riuscirà a rimanere a lungo all’interno di cassetti e mobili!