Peli incarniti: eliminali con questo rimedio economico e naturale, non crederai ai tuoi occhi

Il problema dei peli incarniti riguarda tutte quelle zone stressate da depilazione e rasatura, eliminali con questo rimedio casalingo efficace!

Per chi sceglie di depilare le zone delle gambe e dell’inguine oppure di rasare il viso eliminando la barba, avrà di certo notato come spesso tendano a crearsi delle piccole sacche sovracutanee dure e quasi sempre colme di sebo o grasso. Si tratta di peli che, con lo stress dettato dalla pressione della rasatura, tende a rimanere al di sotto dello strato della pelle, impedendo la sua normale crescita al di sopra del derma, ragion per cui, continua a formarsi infettando l’area circostante. Nelle donne sono facilmente riscontrabili su gambe ed inguine, mentre negli uomini sono quasi sempre visibili sul viso e sotto la mascella. Oggi vogliamo svelarvi qualche trucchetto per eliminarli in modo efficace senza ricorrere a creme con cifre esose o lozioni specifiche che potrebbero non fare al caso vostro. Vi basteranno solo due ingredienti riposti nelle vostre cucine. Curiosi? Scopriamo insieme come fare

LEGGI ANCHE: Bustine di Tè, non buttarle via: il rimedio naturale in casa e per la tua bellezza!

Elimina i peli incarniti con questo rimedio casalingo naturale, vedrai con i tuoi occhi gli ottimi risultati

Per eliminare efficacemente i peli incarniti, occorrono solamente due ingredienti: sale e zucchero! Avete proprio capito bene. Questi due ingredienti infatti, riescono a far fuoriuscire il pelo rimasto al di sotto dello strato epidermide, potendolo poi eliminare. Basterà seguire due metodi efficaci per risultati super visibili. Vediamo insieme come procedere

Metodo del sale: il sale, sulla pelle, ha un’azione lenitiva ed antinfiammatoria, ideale pertanto, per tutte quelle pelli arrossate ed irritate. Inoltre, in questo caso specifico, tende a disidratare la zona colpita dai peli incarniti, gonfiando leggermente la parte interessata e permettendone la sua fuoriuscita. Basterà versare 1 cucchiaino di sale in una tazzina da caffè ed aggiungere di volta in volta qualche goccia d’acqua, sino ad ottenere una pasta morbida e non eccessivamente densa. Massaggiamola sul pelo incarnito permettendo al sale di esfoliare la zona. Lasciamolo poi in posa sin quando non risulterà ben secco e risciacquiamo con acqua fredda. Con una pinzetta per sopracciglia disinfettata, rimuoviamo lo strato superficiale e duro e tiriamo il pelo che verrà via senza troppi problemi. Tamponiamo con acqua ossigenata.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

peli incarniti rimedi
Aggiungiamo qualche goccia di essenza di limone o menta al sale per un effetto immediato disinfettante e rinfrescante

 

Metodo dello zucchero: la durezza dei cristalli dello zucchero bianco, in questo caso, funziona non solo come esfoliante, ma i granelli saranno in grado di rimuovere direttamente lo strato superficiale più duro al di sopra del pelo incarnito. Versiamo un cucchiaino di zucchero in una tazzina, aggiungiamo qualche goccia d’acqua e mescoliamo fino a formare una crema fluida. Massaggiamo su tutta la parte diversi minuti in modo da stimolare la pelle. Quando noteremo che lo strato più duro sarà venuto via, rimuoviamo lo zucchero in eccesso e tiriamo il pelo con delicatezza, spremendo molto delicatamente in modo da far uscire eventuale sebo o grasso. Disinfettiamo la parte con acqua ossigenata ed in pochi secondi avremo eliminato quei fastidiosissimi peli incarniti!