Carbone della Befana: prepara uno scherzetto golosissimo ai tuoi bambini

Il carbone è ciò che regala la Befana a tutti bimbi che durante l’anno sono stati birichini, ma con questa ricetta avrà un sapore dolcissimo

Nell’immaginario collettivo, la Befana è una vecchietta trasandata a cavallo di una scopa che nella notte tra il 5 ed il 6 Gennaio, passa di casa in casa a lasciare dolcetti ai bambini buoni nelle calze appese al camino o sul davanzale della finestra, mentre riempie di carbone quelle dei bimbi che son stati monelli. E’ un po’ più cattivella e dispettosa rispetto al suo amico Babbo Natale che alla fine non riesce mai a non lasciare almeno un regalo anche al più birichino ed in fondo anche la Befana si fa prendere dalla bontà, ma lascia comunque carbone, si, ma dolce! Possiamo prepararlo in casa e fare uno scherzetto davvero divertente ai nostri figli e siamo sicuri che alla fine, ne chiederanno dell’altro! Vediamo di cosa abbiamo bisogno:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nunzia Conte (@nunziadolcepassione)

  • 1 albume d’uovo;
  • 500 gr di zucchero;
  • 100 gr di zucchero al velo;
  • colorante nero;
  • 1 cucchiaio di alcol alimentare o vodka;
  • 100 gr di acqua tiepida;

LEGGI ANCHE: Crema snellente faidaté a costo zero: rimettiti in forma dopo le feste, risultati assicurati

Prepara in casa il carbone della Befana e divertiti insieme ai tuoi bambini

Preparare il carbone della Befana in casa non è per nulla difficile, ma bisogna prestare attenzione ai singoli passaggi. Il primo passo da compiere è quello di montare l’albume a neve ben ferma, aiutandoci con delle fruste elettriche. Quando inizierà ad assumere una consistenza spumosa e morbida, aggiungiamo 200 gr di zucchero preso dal totale, lo zucchero al velo ed il cucchiaio di vodka(non preoccupatevi perché in cottura sparirà totalmente la parte alcolica). Quando otterremo un composto molto denso e compatto, aggiungiamo il colorante alimentare in modo che risulti una “chiara scurissima“.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Intanto mescoliamo in un pentolino l’acqua con il restante zucchero, portiamo sul fuoco e facciamo sciogliere a dovere il tutto. Dovrà arrivare ad una temperatura di 141°, ma se non disponete di un termometro, il momento giusto sarà quando le bolle saranno scure e fitte sul fondo della pentola. Aggiungiamo il composto nero di albume, lasciamo cuocere ancora 1 minuto e poi versiamo immediatamente in una teglia rivestita di carta forno. Lasciamo che si asciughi completamente e poi tagliamolo a cubetti irregolari ed inseriamolo nelle calze dei bambini. Rimarranno stupiti quando scopriranno che il carbone si potrà mangiare!