Neve finta commestibile: la decorazione semplicissima per rendere i vostri piatti davvero unici

Neve finta commestibile: la decorazione semplicissima e super economica, per rendere i vostri piatti di Natale davvero unici, incredibile!

Neve commestibile per rendere i vostri piatti super fashion
Neve commestibile per rendere i vostri piatti super fashion

Ormai è partito il conto alla rovescia per il cenone di Natale, che mai come quest’anno vivremo nelle mura di casa nostra con i familiari più intimi. Un Natale certamente diverso, all’insegna della semplicità e dell’intimità. Si, perché quest’anno sarà consentito festeggiare solo con i convivente, motivo di sconforto per moltissime persone, che aspettano questo momento dell’anno per riuscire a ricongiungersi con la famiglia. Non per tutti è così semplice, rinunciare a vedere una famiglia già lontana tutto l’anno, non vedere zii, nonni, nipoti, genitori. Ma purtroppo per quest’anno è andata così, nessuno si aspettava l’arrivo del Coronavirus, né tantomeno che questo si protraesse per così tanto tempo. Nonostante tutte queste tristezze, e queste melanconie, noi vogliamo aiutarvi a festeggiare un Natale ugualmente bello e divertente. Come? Occupandoci di tutte quelle piccole cose a cui prima non pensavamo, magari per tempo o per fatica.

LEGGI ANCHE: Decorazioni natalizie con la frutta essiccata: dai un tocco di profumo ai tuoi pacchi-regalo

Neve finta commestibile: la decorazione semplicissima per rendere i vostri piatti davvero unici

Oggi vogliamo parlarvi della neve finta commestibile. Un’alternativa simpaticissima e super gustosa per riuscire a decorare con stile e allegria i vostri piatti, soprattutto i dolci. Per questa simpaticissima idea vi occorreranno solamente due ingredienti:

  1. Pangrattato di tipo rustico, con grani molto grossi
  2. Zucchero a velo vanigliato
  3. FACOLTATIVO: glitter bianchi commestibili, li trovate nei negozi di dolciaria 

Prendete un vecchio barattolo della marmellata o un contenitore di plastica, metteteci una buona quantità di pan grattato e aggiungete lo zucchero a velo. Chiudete il contenitore e agitatelo bene, in modo che il pan grattato diventi bianco. Se dovesse essere un po’ ‘scialbo’ aggiungete altro zucchero a velo e i glitter. N.Bil pangrattato deve essere preparato qualche minuto prima di essere servito, o lo zucchero potrebbe inumidirsi troppo sciogliendosi.