Gravidanza e attività fisica: i benefici delle passeggiate sul corpo e la mente

Gravidanza e attività fisica: vediamo insieme quali sono tutti i benefici che hanno le passeggiate sul corpo e sulla mente

Gravidanza e attività fisica: i benefici delle passeggiate sul corpo e la mente
Gravidanza e attività fisica: i benefici delle passeggiate sul corpo e la mente

L’attività fisica durante la gravidanza non è sconsigliata del tutto, ma ovviamente bisogna sempre, sempre, sempre rivolgersi al proprio medico e farsi consigliare da lui. C’è da dire che pare ovvia una cosa, se non avete mai fatto alcuna attività in vita vostra, probabilmente non è ora il momento giusto per iniziare. O se praticate sport che possono mettere a rischio la vostra salute e quella del bambino, meglio evitare. C’è da dire però che in molti centri è possibile prepararsi al meglio al parto facendosi seguire da degli esperti, che vi aiuteranno a praticare del pilates o della ginnastica pre parto. Fare questo tipo di esercizi mirati e studiati apposta per noi future mamme non può fare altro che giovare non solo alla nostra salute, ma anche al nostro umore. Scaricare tutte le tensioni e tutti i pensieri negativi.

LEGGI ANCHE: Mamma e Donna: quando prendersi cura di sé diventa un bisogno

Gravidanza e attività fisica: i benefici delle passeggiate sul corpo e la mente

Oltre a questi esercizi studiati appositamente per le future mamme, non dimentichiamoci che passeggiare fa sempre bene alla salute. A meno che il medico non vi dica espressamente il contrario. Fare delle piccole passeggiate in tranquillità, a un passo calmo aiuterà certamente la circolazione, stare all’aria aperta vi rilasserà i muscoli e la mente. Insomma, una bella passeggiata all’aria aperta non può che fare bene. Oltretutto può essere anche un momento di condivisione col vostro partner e futuro papà. Un momento in cui condividere un’istante delle nostre giornate sempre più frenetiche. Passeggiare quindi fa bene non solo alla salute, ma anche all’umore e alla coppia, e non dimenticate MAI DI FARVI CONSIGLIARE DAL VOSTRO MEDICO DI FIDUCIA.