Il calcare incrostato non va via? Ecco il metodo che fa miracoli

La tua lotta contro il calcare continua? Solamente perché non hai provato questo metodo infallibile: fa miracoli!

Le abbiamo provate tutte, eppure è sempre lì. Fino ad ora la battaglia l’ha vinta il calcare che, sempre più ostinato, permane sulle superfici e sulla rubinetteria. Sarà che forse abbiamo sempre adoperato i rimedi sbagliati? É ora di mettere in pratica questo formidabile trucco!

come rimuovere calcare incrostato
Come eliminare definitivamente il calcare incrostato (mammastyle.it)

Le tracce di calcare sono ahimè quelle più temute perché faticano ad andare via. Spesso, complice è la nostra perseveranza nel non asciugare per bene le superfici con le quali l’acqua entra in contatto. Come ben sappiamo, il calcare è contenuto nell’acqua e viene a depositarsi, sedimentando, su superfici come il piatto della doccia, il ripiano del lavello e soprattutto sulla rubinetteria di bagno e cucina.

Eliminarlo diventa la nostra missione giornaliera. Questa volta però abbiamo il rimedio giusto e metterlo in pratica è semplicissimo: ti svelo il prodotto numero 1 in grado di annientare tutte le tracce di calcare!

Contro il calcare ostinato prova questo: il rimedio numero 1!

Piuttosto che affidarci a prodotti chimici talvolta costosi ed anche tossici per la salute, possiamo ripiegare sull’impiego di rimedi più economici ed anche più naturali per provvedere alle faccende domestiche. In questo caso, per eliminare le tracce di calcare avremo bisogno di un prodotto in particolare. Attenzione, non è l’aceto e nemmeno il bicarbonato di sodio il rimedio infallibile contro il calcare. Il segreto è l’acido citrico: rimedio ahimè forse molto sottovalutato ma che da oggi sarete in molti a rivalutare. Ecco come utilizzarlo.

rimedio contro il calcare
Acido citrico: il rimedio infallibile contro il calcare! (mammastyle.it)

Nessuno ce lo dice, ma questo rimedio si rivela il numero 1 contro il calcare. Efficiente come pochi, ci libererà dalle incrostazioni calcaree in pochissime mosse.

  • Ci basterà realizzare una soluzione a base di acqua (1Lt) e circa 150g di Acido citrico per realizzare il nostro prodotto anticalcare.
  • Mescoliamo fino a scioglierlo completamente, dopodiché versiamo il tutto in una bottiglia spray.
  • A questo punto, spruzziamo il prodotto sulle superfici incriminate come piatto doccia, rubinetteria, ripiano del lavello (dopo esserci assicurati su una piccola porzione di superfice che il prodotto non arrechi danni) e lasciamo agire per una decina di minuti.
  • Trascorso questo tempo, ci basterà risciacquare ed asciugare il tutto con un panno in microfibra che eliminerà ogni traccia di acqua. Una volta che tutto sarà pulito potremo notare come i residui calcarei saranno completamente spariti.

Et voilà: tu conoscevi questo rimedio?

Impostazioni privacy