Che siano Air Pods o auricolari in genere: questo è il metodo migliore per pulirli senza rischiare di romperli

Che siano Air Pods o auricolari ti svelo il metodo migliore per pulirli: così non li rovinerai e saranno come nuovi in poche mosse!

La tecnologia è diventata parte essenziale del nostro modo di vivere quotidiano. Ci sono oggetti e gadget che sono essenziali e dei quali non possiamo farne a meno. Ormai lo smodato utilizzo degli smartphone ci ha portati ad utilizzare qualsiasi strumento ad esso associato per facilitarci la vita e svolgere più mansioni nella nostra routine quotidiana.

pulire air pods
Pulire cuffie – Mammastyle

Pensiamo ad esempio all’utilizzo di semplici auricolari o i famosissimi Air Pods. Questi semplicissimi strumenti tecnologici ci permettono di poter stare al telefono (e ovviamente sono utilizzabili anche collegandole ad un Macbook), tenendolo in tasca, mentre ci dedichiamo alle nostre faccende. O ancora, sono molto utili quando si tratta di dover ascoltare degli audio in un luogo affollato o nel quale è richiesto un certo silenzio. Insomma, è innegabile che siano dei must-have! In borsetta, in auto, in bagno, tuttavia questi strumenti li lasciamo e li depositiamo ovunque. E germi e batteri sono li pronti a proliferare su di essi. Pulire a questo proposito i nostri dispositivi auricolari diventa una necessità. Ma come farlo senza danneggiarli? Un metodo c’è. Ti spiego a questo proposito come fare.

Air Pods e auricolari, come pulirgli senza danneggiarli: il metodo utile

La propria igiene personale passa anche attraverso la pulizia degli strumenti e degli oggetti che ogni giorno adoperiamo. Parlando in questo caso di Air Pods ed auricolari, si cerca un modo per provvedere alla loro pulizia senza danneggiarli. Naturalmente, non ci è possibile immergerli in acqua perché il rischio sarebbe appunto quello di romperli. Come possiamo quindi correre ai ripari per pulirli nel migliore dei modi? Abbiamo per fortuna una soluzione. Questo semplice metodo richiede l’utilizzo di qualche strumento che abbiamo in giro per casa, come un dischetto di cotone, uno spillo o stuzzicadenti, un panno umido ed un po’ d’acqua (poca). Come procediamo in questo caso?

air pods
Air Pods: come pulirli – Mammastyle

Per prima cosa con l’aiuto di uno stuzzicadenti o di uno spillo provvediamo a ripulire gli auricolari (o Air Pods); eliminiamo ogni traccia di cerume e di sporco facendo ovviamente attenzione al modo in cui roteiamo lo spillo nei buchetti, altrimenti rischiamo di danneggiarli. A quel punto, con un panno pelle umido eliminiamo tutto lo sporco, anche all’esterno strofinando per bene. Dopodiché, con l’aiuto di un dischetto di cotone asciughiamo i dispositivi che a quel punto saranno pronti per un nuovo utilizzo. Ovviamente in caso di utilizzo di Air Pods anche la custodia necessita di una pulizia. Quindi in questo caso come procediamo? Sempre con l’aiuto di uno stuzzicadenti e con l’utilizzo di un panno morbido provvediamo a pulirla delicatamente all’interno, facendo sempre attenzione a non lascia tracce d’acqua.