Ancora brutte notizie per il digitale terrestre! Potresti essere costretto a cambiare televisore

Digitale terrestre ancora brutte notizie! Se possiedi uno di questi televisori potresti essere costretto a cambiarli: ecco quali sono. 

Abbiamo iniziato da poco questo 2023 e già le novità non sono di certo mancate. Una fra le più rilevanti è sicuramente quella che riguarda il passaggio definitivo tra segnale analogico e quello digitale, che sarebbe dovuto diventare ufficiale con lo switch off di inizio anno.

brutte notizie digitale terrestre
Digitale terrestre- Mammastyle

Sono giorni in cui non facciamo altro che parlare di quanto la tecnologia in questi ultimi anni abbia fatto davvero dei passi da gigante. Basta semplicemente guardarsi intorno per rendersi conto di come tutto sia cambiato e di come determinate cose ci siano state completamente semplificate da strumenti nuovi e al passo con i tempi. Lo vediamo in casa, dove abbiamo elettrodomestici sempre più ‘intelligenti’, a lavoro dove ormai pc e programmi vari, ci rendono le cose più veloci e anche nella vita di tutti i giorni dove grazie agli smartphone anche il nostro modo di comunicare è cambiato.

Digitale terrestre ancora brutte notizie: cosa sta per accadere?

Tutto ormai gira intorno ad esse e proprio per questo che anche la qualità delle trasmissioni televisive è stato aggiornato. Ovviamente non parliamo dei programmi che vediamo in tv, ma il segnale che questi sfruttano per essere trasmessi. Infatti, se fino ad ora abbiamo potuto godere di una tecnologia analogia, da qualche mese a questa parte è arrivato in tutte le nostre case il famoso ‘digitale terrestre’.

brutte notizie digitale terrestre
Il digitale terrestre cambia ancora- Mammastyle

Doveva essere ad inizio 2023 lo switch off ufficiale che ci avrebbe fatto salutare per sempre il segnale analogico, ad oggi questa totalità non è ancora avvenuta e non si sa ancora bene il perché, una cosa però è certa, se la cosa dovesse andare a buon fine come previsto, in molti saranno costretti a cambiare definitivamente televisore. In pratica, prima di prendere qualsiasi tipi di decisione, si dovrà controllare se la propria tv sarà abilitata per la visione in HD oppure no. Già nel dicembre 2022 si è dato inizio ad un passaggi parziale, dove in molti hanno dovuto risintonizzare i propri apparecchi televisivi avendo così i canali in alta definizione.

Ma se questo non è stato possibile vuol dire che i modelli di tv che avete in casa sono ormai troppo vecchi e potranno funzionare solo con un decoder accanto oppure dovranno essere acquistati dei nuovi. In linea generale tutti i modelli messi in commercio ed acquistati dal 22 dicembre 2018 avranno per legge il decoder integrato e che sarà compitabile con il digitale terrestre. Quindi, tutti quelli antecedenti a questa data, avranno necessariamente bisogno di decoder esterno.

Per capire se anche voi dovrete acquistarne uno, dovrete mettere sul canale 100 e se esce la scritta Test HEVC Main10 allora non correte alcun pericolo, in caso contrario procedete a risintonizzare l’apparecchio e se dopo questo passaggio ancora non compare la scritta citata sopra, allora non c’è altro da fare, dovrete necessariamente acquistare un decoder.