Bucato rimpicciolito dopo il lavaggio? Fai così e tornerà come nuovo

Hai sbagliato lavaggio ed il tuo bucato si è rimpicciolito? Prova questo trucchetto e tornerà immediatamente perfetto. 

Per ottenere un bucato pulito, perfetto e privo di ogni tipo di alone saranno vari i fattori da tenere in considerazione. Soltanto in questo modo infatti, si riuscirà nell’intento e non si rischierà soprattutto di rovinare tutto.

bucato rimpicciolito lavaggio
Come rimediare ad un bucato rimpicciolito- Mammastyle

Uno fra questi è ovviamente avere una lavatrice che non solo funzioni correttamente, ma che sia anche pulita e igienizzata. Proprio per questo noi di Mammastyle vi consigliamo sempre di eseguire un ciclo periodico di pulizia. Altro fattore molto importante è la scelta del detersivo che dovrà essere utilizzato e poi ovviamente il tipo di lavaggio da fare. Piccole cose, che possono sembrare scontate, ma che in molti trascurano ottenendo in questo modo un bucato che non rispecchia le loro aspettative. Ma non finisce di certo qua, perché per evitare che accadano pasticci, sarà importantissimo leggere attentamente le etichette di tutto gli indumenti che andremo a lavare.

Come rimediare ad un bucato rimpicciolito dopo il lavaggio

Per quanto possa sembrare una cosa inutile, leggere le etichette degli indumenti prima di metterli in lavatrice è un’abitudine che dovremmo prendere tutti. D’altronde se vengo applicate un motivo ci sarà non trovate? Spesso infatti, un lavaggio sbagliato può rovinare irrimediabilmente i nostri capi e fra questi uno fra i ‘disastri’ più comuni è quello di ritrovarsi un bucato rimpicciolito dopo il lavaggio. Un pasticcio non da poco, soprattutto se sono indumenti a cui teniamo particolarmente.

bucato rimpicciolito lavaggio
Mai più bucato rimpicciolito dopo il lavaggio- Mammastyle

Alzi la mano chi almeno una volta nella propria vita non ha ristretto qualcosa in lavatrice? Su, alzatela tutti, lo sappiamo benissimo che ci siamo cascati tutti! Ebbene, quando vi è capitato, molto probabilmente non avete prestato attenzione all’etichetta e di conseguenza avete impostato un ciclo di lavaggio sbagliato. Un vero dramma, ma che da oggi avrà finalmente soluzione. Infatti, fra poco vi mostreremo un paio di trucchetti che vi permetteranno di risolvere la situazione.

Se i capi ristretti sono in cotone, lino, seta in questo caso non dovrete fare altro che prendere una bacinella riempirla con acqua tiepida e sciogliere al suo interno due cucchiai di shampoo delicato per bambini. Immergete i capi e lasciatelo in ammollo per circa 30 minuti. Una volta che avrete fatto questo, stendetelo su un asciugamano e arrotolate il tutto, non appena non sarà più zuppo di acqua, stendete l’indumento in questione all’aria aperta, prendete un’estremità e fissatela con delle mollette, in questo modo il peso dell’acqua rimasta aiuterà a stendere le fibre e a riportarlo alla sua misura originale.

Se invece i capi sono in lana e similari, non dovrete fare altro che riempire una bacinella con acqua tiepida e sciogliere al suo interno 2 cucchiai di aceto. Immergete al suo interno il capo da trattare e lasciatelo in ammollo per 30 minuti. Di tanto in tanto tiratelo e cercate di allungarlo con le mani. Passato questo tempo strizzatelo e riempite il suo interno con degli asciugamani e lasciatelo asciugare in questo modo. Vedrete che una volta pronto sarà tornato come nuovo.