Deliziosa da leccarsi i baffi: questa treccia di pane sarà perfetta per il pranzo di oggi

Hai voglia di un pranzo veloce, facile e da leccarsi i baffi? Allora non puoi non preparare questa treccia di pane: sarà perfetta!

Siamo finalmente giunti alla fine di queste feste e possiamo dire al nostro corpo di sentirsi libero di respirare un po’.

leccarsi i baffi
Deliziosa treccia di pane da leccarsi i baffi – Mammastyle

Il giorno dell’Epifania è capitato di venerdì, ciò significa che c’è stato un lungo weekend che terminerà quest’oggi. Per questo motivo gran parte delle persone hanno ben pensato di andare in gita fuori porta e portare con sè un pranzo che possa essere veloce, leggero, ma da leccarsi i baffi. Per quest’oggi, noi di Mammastyle, vi proponiamo una treccia di pane davvero gustosa: vediamo insieme quali sono gli ingredienti che occorrono per prepararla.

Preparare un pranzo gustoso e da leccarsi i baffi non è mai stato così semplice: ecco gli ingredienti di cui hai bisogno per realizzare una deliziosa treccia di pane

Quando pensiamo al weekend che è appena passato, pensiamo sicuramente ad una bellissima gita fuori porta, soprattutto di domenica quando ormai tutti hanno smesso di lavorare e si possono concedere un po’ di relax. In fondo, da domani i bambini torneranno a scuola e il lavoro riprenderà a pieno ritmo, quindi perchè non prendersi un giorno di meritato relax? Magari con noi possiamo portare il ‘pranzo a sacco’. Per fare ciò prepariamo una deliziosa treccia di pane.

Per realizzare quest’ultima avremo bisogno di:

  1. 500 gr di farina 00
  2. 60 gr di feta
  3. 250 ml di acqua tiepida
  4. sale
  5. 5 gr di lievito di birra secco
  6. 1 uovo
  7. 1 cucchiaio olio evo

Per il ripieno:

  1. 300 gr di spinaci
  2. 60 gr di feta
  3. 30 gr di parmigiano grattugiato
  4. 1 cucchiaino di burro fuso
  5. 1 spicchio di aglio tritato
  6. 1 cucchiaino di origano
leccarsi i baffi
Un pranzo da leccarsi i baffi e da stare in compagnia – Mammastyle

Iniziamo con la preparazione della nostra treccia: in una ciotola mescoliamo insieme l’acqua tiepida, l’uovo, la feta, il sale e l’olio; poi aggiungiamo un po’ alla volta la farina con il lievito e 3 gr di sale, e continuiamo ad impastare per bene (anche con le mani se ce ne fosse bisogno). Otterremo alla fine di tutto un panetto morbido e privo di grumi che metteremo a riposare per circa un’ora in una ciotola, ricoperto da un canovaccio. A questo punto vedremo che il suo volume raddoppierà un bel po’.

Da parte, mentre aspettiamo che il volume del panetto raddoppi, possiamo iniziare a preparare la farcitura. Prendiamo gli spinaci, precedentemente lavati e cotti, spezzettiamoli e mettiamoli in una ciotola con l’aggiunta di burro fuso, origano, sale e aglio tritato finemente. Quando il nostro impasto sarà pronto, riprendiamolo, stendiamolo su un tavolo da lavoro e aggiungiamo su di esso il nostro composto di spinaci appena preparato e aggiungiamo anche la feta a pezzetti. Cerchiamo di arrotolare il panetto preparato su se stesso e formiamo una treccia, che cospargeremo di tuorlo e di parmigiano e che andremo ad infornare a 180° per circa 50 minuti. Sarà così pronta per essere servita e gustata in men che non si dica!