In cucina con il Bimby speciale Befana: non magiarlo tutto in una volta, utilizza il cioccolato avanzato per queste golose ricette

Se hai tanto cioccolato della Befana da smaltire, usa il Bimby per preparare queste sfiziosità e saranno di una golosità unica. 

Dopo averle desiderate tanto a lungo, queste feste natalizie si sono concluse ieri con l’arrivo della Befana. Ormai è il momento di mettere via albero ed addobbi vari e ridare alla casa una parvenza di normalità. Anche la nostra vita ormai riprenderà i ritmi serrati di sempre e soprattutto bisognerà rimettersi in riga dopo le abbuffate di questi giorni.

Bimby cioccolato Befana
Utilizza il Bimby per queste golose ricette con il cioccolato- Mammastyle

Anche sei in molti, come ogni anno, faranno finta di non volerla, in molte case ieri è arrivata la tanto desiderata calza della Befana, amata non solo dai piccini di casa che non vedevano l’ora di aprirla, ma desiderata anche da noi adulti. Inutile fare finta di nulla, sappiamo benissimo che è stato così anche per voi ed ora, golosi come siete, non sapete se mangiarla tutta in una volta oppure centellinare ogni singolo pezzetto.

Con l’aiuto del Bimby riutilizzeremo il cioccolato della Befana per realizzare delle ricette squisite

Dopo ieri, tutte le nostre dispense si sono riempite di tantissimo cioccolato. Ci sarà quello classico, quello fondente per i più attenti alla linea, quello pralinato, quello bianco, insomma ce n’è per tutti i gusti. Una domanda però adesso aleggia in casa? Cosa ce ne facciamo di tutto questo cioccolato? Ebbene, cari amici e amiche di Mammastyle, oggi, sfruttando la nostra rubrica settimanale ‘In cucina con il Bimby’, vi mostreremo alcune ricette per poterlo riutilizzare poco alla volta.

Bimby cioccolato Befana
Usare il Bimby per consumare il cioccolato- Mammastyle

Vediamo subito alcune ricette da poter preparare:

GLASSA AL CIOCCOLATO FONDENTE

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 100 g di acqua

Inserire nel boccale il cioccolato a pezzi e tritate per 7 secondi a velocità 8. Spatolare sul fondo e unire il burro a tocchetti e l’acqua, cuocere per 4 minuti a 50° velocità 2. Lasciare il tutto nel boccale e aspettare che la temperatura del Bimby arrivi da sola a 37°. Con queste dosi, potrete ricoprire una torta di circa 28 centimetri.

GLASSA AL CIOCCOLATO BIANCO OPPURE AL LATTE

  • 200 g di cioccolato bianco o cioccolato a latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di acqua

Inserire nel boccale il cioccolato a pezzi e tritare per 7 secondi a velocità 8. Unire il burro a tocchetti e l’acqua, cuocere per 4 minuti a 50° velocità 2. Lasciare il tutto nel boccale e aspettare che la temperatura del Bimby arrivi da sola a 37°. Anche in questo caso saranno perfette per ricoprire delle torte di circa 28 centimetri.

CREMA AL CIOCCOLATO FONDENTE

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 500 g di latte
  • 30 g di burro
  • 150 g di zucchero semolato
  • 30 g di farina 00

Nel boccale inserire il cioccolato a pezzi e tritare per 20 secondi a velocità 7. Aggiungere il latte, le uova, il burro, la farina e lo zucchero e cuocere per 8 minuti a 90° velocità 4. Una volta pronta, trasferire nelle singole coppette, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare. Con queste stesse dosi potrete realizzarla anche con cioccolato a latte e cioccolato bianco, magari riducete leggermente le quantità di zucchero, essendo questi tipi di cioccolato già abbastanza dolci.

TARTUFINI AL CIOCCOLATO

  • 100 g di pavesini
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 50 gi di zucchero semolato
  • 80 g di burro
  • 20 g di rum
  • Cacao in polvere

Tritare i pavesini bel boccale per 10 minuti a velocità 9 e mettere da parte. Nel boccale pulito mettere il cioccolato a pezzi e tritare per 10 secondi a velocità 10. Unire zucchero e burro e mescolare per 3 minuti a 70°, velocità 2. Aggiungere quindi i biscotti tritati e il rum e mescolare per altri 20 secondi a velocità 3, spatolando sempre. Trasferite tutto in una ciotola, create i vostri tartufini, passateli nel cacao in polvere e posizionateli nei pirottini di carta. Mettete in frigo fino a quando non dovrete servirli.