Hai ricevuto questo sms da “Poste Italiane”? La notizia è ‘terrificante’ per molti

Ti è mai capitato di ricevere sms ‘strani’ da “Poste Italiane”? Fai molta attenzione, perchè potrebbe essere davvero un grande problema.

Sempre più utenti hanno con sè una PostPay, che gli consente di effettuare acquisti online senza muovere denaro dalla propria carta prepagata con la banca.

"Poste Italiane"
Attenzione sms “Poste Italiane” – Mammastyle

Ma negli ultimi anni sempre più utenti hanno avuto diversi problemi con Poste Italiane, o con i suoi sms. Qualche tempo fa si è parlato di strani sms che arrivavano agli utenti, con il nome di “Poste Italiane” che chiedevano dati, pin e codice fiscale. Per un po’ tutto ciò si è fermato, ma sembra che da poco abbiano ripreso a mandare questi sms. Di cosa si tratta? Di cosa stiamo parlando? E’ davvero la Posta che ci invia questi sms? Scopriamolo insieme.

Hai mai ricevuto un sms da “Poste Italiane”? Dovresti assolutamente sapere questo prima che sia troppo tardi

Abbiamo detto che sempre più utenti utilizzano il sito o l’app delle Poste Italiane per poter controllare il proprio credito, per poter fare acquisti e renderlo pronto per qualsiasi evenienza. Ma negli ultimi anni stava accadendo un qualcosa di sospetto e veramente strano: arrivavano sempre più sms che chiedevano di entrare, tramite un link, in un portale, inserire codice fiscale, email, password e diversi dati privati.

Il che è sembrato sin da subito, ai diversi utenti, molto sospetto; com’è possibile che un sito così affidabile chieda, senza alcun motivo, tutti questi dati? Ecco quindi che ci sono state le prime segnalazioni alla Polizia Postale che ha subito e ben presto capito che si trattava di vere e proprie truffe e che bisognava correre ai ripari il prima possibile. Recandosi alla Polizia Postale con annesso link, quest’ultima è riuscita a chiudere diversi siti prima che riuscissero a portare a termine l’operazione e ad evitare che venissero prelevati tutti i soldi.

"Poste Italiane"
Sms truffa “Poste Italiane” – Mammastyle

In questo caso Poste Italiane ha tenuto bene a precisare che, nel caso in cui dovessero arrivare email o sms con il proprio nome che richiedono qualsiasi tipo di informazione personale, di certo non è opera loro. Se le persone, i dipendenti o le entità di Poste Italiane tenessero a farci sapere qualcosa di importante, ci contatterebbero in un altro modo, molto più pratico ed efficace. Ebbene, cosa chiedono in particolare questi sms? Da cosa possiamo capire che è una vera e propria truffa?

Tendono a chiedere principalmente:

  • credenziali di accesso all’app PostPay: email, password, nome utente
  • dati della carta: PIN o CVV
  • codice segreto: OTP, Codice conto

Insomma, se improvvisamente vi arriva un sms con queste richieste ed un link di riferimento nel quale poter entrare per inserire i dati richiesti, eliminatelo immediatamente e chiamate la Polizia Postale.