Dovresti farlo almeno una volta al mese: il trucchetto semplice che ‘ti salva’

Un trucchetto che ti salverà da un problema molto comune: dovresti farlo almeno una volta al mese! Ti spiego di cosa si tratta

Abbiamo spesso parlato di trucchi e metodi che fossero in grado di facilitarci la vita, soprattutto in fatto di pulizie. A tal proposito spesso sono accorsi in nostro aiuto i fatidici ma mai intramontabili rimedi della nonna i quali, con pochi euro ed in poche mosse, ci consentono di correre ai ripari e risolvere il problema in casa in modo molto semplice.

trucchetto cucina
Fallo 1 volta al mese, trucchetto geniale – Mammastyle

Rispetto al classico utilizzo di prodotti chimici ed i soliti detersivi, che possono anche essere piuttosto costosi, i rimedi naturali che si rivelano anche meno dispendiosi in termini economici possono spesso essere il nostro asso nella manica. Quando parliamo di pulizie e faccende domestiche soprattutto, teniamo a mente che si tratta di ambienti e superfici nei quali viviamo. E pertanto, fare uso di ingredienti più naturali che non risultino nocivi in casa è di sicuro la soluzione migliore. Fra questi ingredienti, uno molto utilizzato in casa è l’aceto di vino bianco. Adoperato in infiniti modi questo rappresenta un rimedio naturale molto utile in diverse situazioni. A tal proposito, dovresti utilizzare l’aceto di vino bianco in questo modo, almeno una volta al mese: ti basterà conoscere questo semplice trucco e risolverai un problema fastidiosissimo! Ti spiego di cosa si tratta!

Ecco come usi l’aceto di vino bianco: un trucchetto di cui non farai più a meno

Un ingrediente milleusi in cucina ma soprattutto in casa. Sebbene si tratti di un ingrediente che viene utilizzato in particolar modo ai fornelli, c’è da dire che anche lontano da essi questo portentoso ingrediente si rivela una alleato davvero grandioso. Soprattutto se parliamo di pulizie! In quanti modi hai utilizzato fino ad ora l’aceto di vino bianco? Beh, di sicuro è ottimo per sbiancare il bucato in lavatrice ed è inoltre in grado di renderlo morbido e brillante; è ideale per pulire il piano cottura perché rimuove le incrostazioni ma è anche un ottimo rimedio per combattere i cattivi odori.

 

E proprio in questo caso, parlando di cattivi odori, di sicuro ci vengono in mente quelli che salgono dalle tubature del lavello della cucina. Davvero nauseabondi non trovate? Fortunatamente però, è possiamo sbarazzarcene proprio grazie all’utilizzo di questo ingrediente! Almeno una volta al mese, potremmo provvedere a versare nello scarico del lavello una miscela calda a base di acqua e di aceto. A tal proposito, andremo a versare 1lt di acqua in un pentolino ed a questo uniamo 2 bicchieri di aceto di vino bianco. Quando la miscela sarà calda, la verseremo nello scarico ed aggiungeremo un cucchiaio colmo di bicarbonato di sodio. A questo punto non ci resta che far agire per qualche ora, et voilà il problema sarà finalmente risolto!