Carta stagnola e polistirolo: ecco l’accoppiata vincente per risparmiare finalmente in bolletta

Ti serviranno solo della carta stagnola e del polistirolo per ottenere qualcosa di unico: finalmente otterrai un bel risparmio in bolletta.

Stiamo tutti vivendo un periodo di grande difficoltà economica, la crisi energetica e il caro dei prezzi, sta provocando tantissimi danni. Sono sempre di più le famiglie in seria difficoltà che spesso non riescono ad arrivare fine mese oppure sono costrette a rinunciare ad altro pur di fare la spesa e pagare le bollette.

carta stagnola polistirolo
Risparmiare unendo stagnola e polistirolo. Credit: Canva Mammastyle

Un periodo non propria facile e che in queste prime settimane di freddo sicuramente si sta facendo sentire ancora di più. Le temperature in netta picchiata, hanno portato le persone ad iniziare ad accendere termosifoni, stufe e quant’altro per cercare di mantenere casa calda. Un’azione del tutto normalissima, ma che mai come in quest’anno potrebbe incidere davvero tantissimo sul bilancio familiare e portare i prezzi delle bollette ancora più alle stelle.

Usa della carta stagnola e del polistirolo per ottenere un grande risparmio in bolletta

Con i prezzi del gas e della corrente che sono ritornati ad impennare, ci aspetta un inverno piuttosto freddo e non solo dal punto di vista meteorologico. Non sarà facile infatti riuscire ad usare i soliti dispositivi che abbiamo in casa per riscaldarla, senza rischiare di ricevere brutte sorprese in bolletta. Per questo si cercherò di usare tutti i trucchetti possibili per riuscire a mantenere la temperatura esatta, ma senza ritrovarsi a dover pagare chissà quanto a fine mese.

carta stagnola polistirolo
Usare i pannelli di polistirolo per risparmiare. Credit: Canva Mammastyle

Anche noi di Mammastyle ci teniamo alle vostre tasche e già in passato vi abbiamo svelato alcuni metodi per riuscire ad ottenere casa calda ma allo stesso tempo un risparmio in bolletta. Applicare queste valvole vicino ai termosifoni ad esempio, vi farà ottenere un bel gruzzoletto da poter mettere da parte. Ovviamente poi ci saranno anche stufe e pompe di calore, che consumeranno e riscalderanno casa in modo diverso l’uno dall’altro. Ritornando però al classico sistema, ossia quello dei termosifoni, fra poco vi sveleremo un trucchetto che li renderà più performanti e vi farà anche risparmiare un bel pò.

Come ben sapete i termosifoni propagano calore nella stanza, ma essendo posti in genere sotto finestre o vicino a pareti, una parte di questo calore verrà perso del tutto e di conseguenza impiegheremo più tempo per riuscire ad ottenere il risultato desiderato. Da oggi non sarà più così perché tutto quello che dovrete creare saranno dei semplici pannelli riflettenti che renderanno i termosifoni più performanti. Non spaventatevi perché non dovrete acquistare nulla di costoso, avrete soltanto bisogno di carta argenta e pannelli di polistirolo, una spesa minima per un risultato stupefacente.

Prendete un pannello e su una faccia incollate un paio di fogli di alluminio. Ora non dovrete fare altro che porre questo pannello dietro al termosifone, mettendo la parte riflettente, ossia quella con la carta argentata, rivolta verso il radiatore e la faccia con solo il polistirolo verso il muro. Ed ecco che il gioco è fatto, l’alluminio rifletterà il calore e la resa sarà maggiore rispetto al solito. L’ambiente si riscalderà più facilmente e non dovrete tenerli accesi per ore ed ore. Così il risparmio sarà garantito.