Il trucco del sale nel forno ti fa risparmiare un bel gruzzoletto: ecco come usarlo e perché

Ti spiego perché non ti libererai più di questo incredibile trucco! Metti il sale nel forno: ti farà risparmiare un bel po’ di soldini!

Il sale, per come lo conosciamo noi ed indicato come NaCl ad essere precisi, è ottenuto in diversi modi tra i quali quello più diffuso riguarda l’ottenimento tramite le cosiddette saline: dove il sale precipita sottoforma solida successivamente all’evaporazione dell’acqua di mare.

sale nel forno
Sale, ingrediente naturale (Credits: Canva) Mammastyle

Tale sale è uno degli elementi più utilizzati dall’uomo. Si può definire un alimento irrinunciabile. Fa parte di ogni cultura che lo utilizza in diverse quantità, ma che comunque non ne fa a meno. Il suo utilizzo non si ferma di certo al lato culinario ma è impiegato in diverse occasioni come, ad esempio la deumidificazione degli ambienti. Il sale ha una grande efficacia come anticalcare e quindi non di rado è utilizzato nelle lavatrice per rimuovere il calcare in eccesso. Tornando al contesto culinario e con tutto ciò che ha a che fare con la cucina, ha anche qui svariati utilizzi. Può essere poi utilizzato per rimuovere lo sporco dalle pentole e dai bicchieri ed è usato come metodo per verificare la freschezza delle uova, inserendo un po’ di sale all’interno di un bicchiere e verificando se questo galleggia o affonda (per inciso: un uovo fresco affonderà facilmente). Ma se ti dicessi di mettere il sale nel forno?

Metti il sale nel forno e guarda il risultato: risparmierai un bel po’ di soldi

Come detto poco fa quindi, il sale è un alleato per la pulizia degli elettrodomestici che è fondamentale per il loro corretto funzionamento, consentendoci in certi casi, di non dover spendere troppo nell’acquisto di prodotti specifici che molto spesso hanno un’efficacia di poco superiore. Un luogo in cui la pulizia è fondamentale è il forno della nostra cucina poiché dobbiamo garantire, ad ogni cottura di qualsiasi pasto, che non vi siano tracce di sporcizia che possano inficiare sulla commestibilità del nostro cibo.

sale nel forno
Sale per pulire il forno (Credits: Canva) Mammastyle

Proprio per questo, ho deciso di mostrarvi un metodo tanto semplice quanto efficace di pulire il nostro forno con l’utilizzo del sale da cucina. Prima di procedere con la pulizia, è importante prendere alcuni accorgimenti: in primo caso, dobbiamo accertarci di interrompere il passaggio di corrente al forno per poter lavorare in sicurezza; dunque, bisognerà accertarsi di aver tolto la spina e di evitare che durante il trattamento, l’acqua possa penetrare in zone che possano essere nocive per il funzionamento del forno

Per effettuare una corretta pulizia del forno, ci dotiamo di:

  • 250gr di sale grosso
  • 1 litro d’acqua

Ci preoccupiamo di unire il sale all’acqua che abbiamo versato in una bacinella e intingiamo la soluzione appena ottenuta con un panno in microfibra. L’applicazione del panno sulle superfici fa agire la soluzione a base di sale che scoglie lo sporco ostinato. Fatto ciò, per avere anche una maggior sensazione di freschezza, si può pensare di usare degli spicchi di limone che contribuiranno ad assorbire in modo efficace tutti gli odori presenti all’interno della cavità.

E tu, lo sapevi?