Anche se il pellet adesso costa di più puoi ancora risparmiare con la tua stufa grazie a questi trucchetti furbi

Anche il costo del pellet è aumentato a dismisura: ma non facciamoci prendere dal panico, perchè possiamo sempre risparmiare in questo modo.

E’ arrivato, finalmente per alcuni e purtroppo per altri, il freddo intenso. Anche se possiamo dire che era anche ora, visto che siamo a dicembre.

pellet
Trucchetti risparmio pellet – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Ma purtroppo, a causa dell’aumento del gas e dell’elettricità, tutti abbiamo sperato che questo momento arrivasse quanto più tardi possibile, in modo da evitare di essere costretti ad accendere i riscaldamenti. Tutti, in un modo o nell’altro, dovranno accendere qualsiasi tipo di riscaldamento: che sia camino, stufa a gas, termosifoni e così via, tutti avremo bisogno di riscaldarci in qualche modo. Anche chi ha la stufa a pellet ha subito degli aumenti non indifferenti, ma c’è ancora del tempo per risparmiare grazie a dei piccoli ed infallibili trucchetti. Vediamoli insieme.

Puoi accendere anche quest’anno la stufa a pellet: hai solo bisogno di piccoli consigli su come poter risparmiare

Il rincaro energia ha spaventato davvero tutti: possiamo dire che si ha paura anche di accendere lavatrice e asciugacapelli insieme, i trucchetti per poter risparmiare vengono utilizzati tutti, a partire dalla lavastoviglie non troppo carica, a fare lo shampoo nelle ore tardive del giorno e così via. Ma questo sembra non bastare e le bollette tendono a diventare sempre più enormi e numerose, difficili da affrontare.

Negli anni precedenti molte famiglie hanno ben deciso di acquistare la stufa a pellet che, a quanto sembrava, era molto più conveniente di quella a gas, metano o addirittura dei termosifoni, ma ad oggi sembra essere impazzito anche l’importo del pellet. Il suo prezzo è salito alle stelle, triplicando o ancor più, ed è passato da 5€ a circa 22€. Ma, di certo non possiamo tenerla inutilizzata, tanto comunque se decidiamo di utilizzare il gas o l’elettricità pagheremo molto. Tanto vale cercare di risparmiare su quest’ultima e seguire dei piccoli consigli e trucchetti.

pellet
Aumento costo pellet – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Il primo trucchetto che vi consigliamo e che darà i suoi benefici a lungo termine, è non acquistare del pellet scadente e a poco prezzo. Di certo, se vediamo quest’ultimo in offerta o ad un prezzo che ci fa illuminare gli occhi, tendiamo a correre in quel negozio per acquistarlo, ma noteremo subito che non è dei migliori. Ciò significa che tenderà a consumarsi prima, di conseguenza ne dovremo comprare altro, e a rovinare la nostra stufa, perchè brucia in malo modo e può ‘otturare’ il tubo della nostra stufa. Quindi meglio comprarne di buono, piuttosto che spendere tanti soldi diverse volte e rischiare di rompere la nostra stufa.

Ancora, secondo trucchetto molto utile è acquistare una ventola supplementare da mettere sulla stufa: questa consentirà al calore di diffondersi per tutta la casa in modo uniforme e a ridurre il suo consumo.