Cuocere a fuoco spento? Ecco la lista degli alimenti che potrete preparare in questo modo

Non solo la pasta, ma anche questi alimenti li potrai cuocere a fuoco spento: ti permetterà di poter risparmiare un bel pò.

Sembrerebbe che non ci sia molto da fare e che ci dovremmo preparare ad un inverno molto particolare. I continui aumenti in bolletta e la problematica del gas, stanno avendo delle ripercussioni davvero significative su tutto il nostro paese, a tal punto che si sta pensando di adottare delle misure estreme, come quella di ridurre sia le ore, che le temperature dei termosifoni accesi.

cuocere fuoco spento
Cuocere fuoco spento. Credit: Adobe-Stock

Ovviamente si spera che prima dell’arrivo dell’inverno le cose possano cambiare e farci tirare un sospiro di sollievo. Fino ad allora però, sarà importantissimo cercare di provare tutti i metodi possibili per risparmiare sia sulla bolletta della luce, che con quella del gas. E se proprio poco tempo fa, vi abbiamo svelato alcuni piccoli accorgimenti da adottare per avere un consumo di corrente più contenuto, oggi vogliamo svelarvi un trucchetto per risparmiare sul gas.

Cuocere a fuoco spento non solo la pasta? Questi alimenti potrai farli così!

Ha fatto tantissima notizia e anche scalpore, la proposta del famoso premio Nobel Giorgio Parisi, che ha riproposto un metodo di cottura davvero molto particolare, ossia quello di cuocere la pasta a fuoco spento. In pratica, si mette la pentola sul fuoco e quando arriva a bollore si cala la pasta, a questo punto la fiamma viene spenta, si copre la pentola con il coperchio e si lascia cuocere la pasta semplicemente con il calore dell’acqua.

cuocere fuoco spento
Cottura fuoco spento. Credit: Adobe-Stock

Inutile dire, che quando questa notizia si è divulgata ha dato vita ad una serie infinita di polemiche. I migliori chef hanno fatto sentire la loro voce, ritenendo questo metodo davvero una vera eresia.

Indubbiamente ci rendiamo conto che la nostra cucina, una tra le più buone al mondo è stata messa a dura prova con questa proposta, ma se oggi vi dicessimo che oltre alla pasta esistono anche altri alimenti che possono essere cotti in questo modo? Ovviamente prendete il tutto con le pinze e sentitevi liberi di cucinare come più preferite, noi vogliamo semplicemente tenervi sempre aggiornati sul pezzo.

Secondo Dario Bressanini il famosissimo chimico che usa il web per diffondere il suo sapere, sono davvero vari gli alimenti che sarà possibile cuocere in modo diverso dal solito.

legumi sono i primi a poter essere cotti in questo modo. Prendete una pentola, portate a bollore e versate al suo interno i legumi. Spegnete la fiamma e aspettate che l’acqua si raffreddi completamente, se dopo questo i legumi sono ancora duri, riportate a bollore, spegnete nuovamente la fiamma e fate ancora raffreddare l’acqua. Fate così fin quando non avranno raggiunto la cottura desiderata.

Anche l’uovo potrà essere cotto con questo sistema. La metodologia sarà sempre la stessa, l’unica cosa che cambierà saranno i tempi, leggermente più lunghi.

Infine anche alcune verdure si presteranno benissimo per questo tipo di cottura, vi basterà lavare accuratamente e tagliarle in pezzi più piccoli ed il gioco è fatto.