Pasta e fagioli come la fanno a Napoli: qual è il tocco segreto e perché è così buona

Sarà questo il tocco segreto che renderà la tua pasta e fagioli strepitosa: sarà identica a come la fanno a Napoli, una delizia. 

La pasta e fagioli è uno dei piatti della tradizione più antichi che esistano. Un tempo era considerato un piatto povero e dei contadini, in quanto a quei tempi reperire dei fagioli a basso costo era davvero facile. Inoltre, avendo la particolarità di essere ricchi di fibre, faceva sentire sazi anche dopo pochi bocconi.

 

Ovviamente con il passare del tempo e con l’arricchirsi degli ingredienti, sono state ideate tantissime varianti. Una tra le più note è senza dubbio quella fatta con pasta, fagioli e cozze. Ma potremmo davvero elencare una serie infinita di versioni, tutte davvero saporite e con un gusto che differenzia l’una dall’altra. C’è però una caratteristica che accomuna tutte, ossia l’incredibile cremosità che renderà questo piatto ancora più gustoso ed irresistibile.

È questo il tocco segreto che renderà unica la tua pasta e fagioli

Preparare una buona pasta e fagioli non è affatto complicato, in più potrete scegliere la versione che più vi aggrada e prepararla per tutta la famiglia. Quello che però sarà importantissimo da ottenere, è senza dubbio la sua consistenza cremosa. Sarà proprio questa infatti, che renderà il tutto ancora più saporito.

pasta fagioli tocco segreto
Pasta fagioli cremosa. Credit: Adobe-Stock

Se desiderate anche voi una pasta e fagioli cremosa, che farà venire l’acquolina in bocca solo a vederla, ecco di cosa avrete bisogno per circa 4 persone:

  • 400 g di pasta corta a vostra scelta
  • 2 barattoli di fagioli precotti
  • 360 g di pomodori pelati
  • 2 spicchi d’aglio
  • Basilico
  • Sale

Prendete una casseruola, l’ideale sarebbe quella di coccia, ma se non l’avete va benissimo qualsiasi altro tipo. Versate un filo d’olio e lasciate rosolare gli spicchi d’aglio.

A questo punto aggiungete i pomodori pelati e dopo averli fatti insaporire per qualche minuto eliminate l’aglio e con i rebbi di una forchetta schiacciate i pomodori.

Ora è il momento di aggiungere i fagioli scolati dalla loro acqua di conservazione.

Lasciateli insaporire sempre per qualche minuto e regolate quindi di sale.

Adesso potrete aggiungere acqua fino a coprirli e profumate con abbondante basilico.

Date una bella mescolata e portate a bollore.

A questo punto abbassate la fiamme proseguite la cottura fin quando i fagioli non saranno morbidi.

Man manco che si cuoceranno, con il dorso di un cucchiaio iniziate a schiacciare i fagioli. Questo vi permetterà di ottenere la giusta cremosità a fine cottura.

Quando i fagioli saranno cotti, portate nuovamente a bollore e calate la pasta. Se necessario aggiungete altro sale e mescolate continuamente per non farli attaccare.

Man mano che sarà necessario, aggiungete altra acqua.

Una volta che saranno cotti, avrete ottenuto una pasta e fagioli ricca di sapore, ma soprattutto cremosissima.