L’uovo nella carbonara viene sempre una ‘frittata’: ti svelo 3 passaggi per renderla cremosissima

L’uovo nella carbonara viene sempre una’ frittata’, è questo l’errore che commetti: ti dico come risolvere, la fai cremosissima così!

Un primo piatto dai sapori unici e particolari. Tra i più amati e genuini. Ad un buon piatto di pasta alla Carbonara non si rinuncia, nemmeno se siamo a fine estate e vogliamo recuperare la forma fisica. Un piatto veloce che richiede l’impiego di ingredienti semplici e ‘poveri’ che con poco e con poche mosse ci permette di portare in tavola un piatto davvero unico!

 

La carbonara è un piatto appartenente alla cucina romana, un piatto della tradizione che per chi fa tappa nella bellissima capitale non può fare a meno di mangiare seduto in una delle trattorie della città gustandola accompagnata da un buon calice di vino rosso. Una vera coccola per il palato!

Ma per la sua semplicità, la Carbonara è ovviamente un piatto che possiamo preparare anche direttamente a casa nostra. E’ importante in questi casi fare ovviamente attenzione ad una serie di insidie ed errori che potrebbero rischiare di compromettere il risultato finale della nostra preparazione. Una di queste, è l’aggiunta dell’uovo. Se l’uovo aggiunto alla pasta diventa come una frittata, in pochi istanti emergerà in noi la consapevolezza di aver rovinato il nostro buon piatto di carbonara, ed in quel caso potremo sì portarla ugualmente in tavola ma converrebbe cambiare nome al piatto! Ma se il nostro intento era quello di preparare una carbonara impeccabile, allora è necessario conoscere questi 3 passaggi fondamentali che non rovineranno il tuo piatto! Vediamo come fare.

Se fai così sbagli, l’uovo nella carbonara verrà sempre una frittata: 3 passaggi per non sbagliare più!

Cucinare una vera Carbonara ad hoc direttamente nella propria cucina di casa è possibile. Seguendo questi piccoli accorgimenti, potremo infatti provvedere a portare in tavola un piatto dalla bontà unica.

Attenzione però a non commettere l’errore di cuocere l’uovo e farlo diventare una vera e propria frittata. Saremmo capaci di offendere qualsiasi romano in circolazione se in quella occasione osassimo chiamare quel piatto ‘carbonara’. Ma a tutto c’è rimedio e con questi 3 semplici passaggi puoi preparare anche tu una carbonara cremosa e deliziosa. Ecco cosa devi sapere per renderla perfetta e buonissima!

uovo carbonara
Carbonara, l’uovo si aggiunge così (Credits: Adobe)
  • Il segreto è l’acqua di cottura. Non abbiate paura di usarla, ovviamente in quantità minime. Tieni in una tazza qualche mestolo di acqua di cottura. Aggiunta poco alla volta, può aiutarci a raggiungere la giusta cremosità. Ma un mestolo di acqua di cottura può essere aggiunto alla crema di uovo e pecorino per stemperare. Attenzione però perché in quel caso dovrà essere leggermente tiepida.
  • Prepara la crema con tuorli e pecorino ed a questi aggiungi un cucchiaio del grasso del guanciale che hai lasciato sciogliere lentamente in padella. Ottieni un composto già cremoso che tieni da parte.
  • Scola la pasta al dente direttamente nella padella dove hai lasciato sciogliere il grasso del guanciale. A fuoco spento, e dopo aver lasciato intiepidire per 1 minuto, aggiungi la crema di uova e pecorino. Manteca con due cucchiai e salta in padella fin quando non è tutto ben amalgamato e cremoso. Il segreto è aggiungere infatti l’uovo lontano dal fuoco, così da non portarlo a cottura.

In questo modo, eviterai l’effetto frittata e porterai in tavola la tua carbonara deliziosa!