Tutti pensano che questi cibi siano buoni ma non è sempre così: fai molta attenzione

Alcuni dei cibi che noi consideriamo ‘buoni’ in realtà non lo sono affatto anzi, bisognerà prestare attenzione se non volete correre rischi.

Mantenere uno stile di vita sano ed un’alimentazione equilibrata, non solo ci permetterà di restare sempre in forma, ma garantirà anche al nostro organismo di avere sempre il giusto apporto di nutrienti necessari per il suo corretto funzionamento.

cibi buoni
Cibi buoni. Credit: Adobe-Stock

Un’alimentazione sana e soprattutto varia aiuterà la corretta funzione del nostro organismo e sarà possibile in questo modo prevenire alcune fastidiose patologie, che nascono quando si consumano in maniera sregolata cibi non propriamente sani. Proprio per questo sin da bambini, ci è stato insegnato di consumare tanta frutta e verdura e di cercare di limitare cibi fritti, troppo grassi e di aumentare invece le quantità di  pesce e di carni bianche. Fortunatamente, soprattutto negli ultimi tempi, sono sempre di più le persone decise e modificare il loro stile di vita e ad approcciare ad uno più equilibrato.

Sono spesso considerati ‘cibi buoni’, ma è realmente così? Ecco cosa abbiamo scoperto

Nonostante sia una cosa risaputa, che per seguire un corretto stile alimentare non bisogna mai improvvisare e seguire diete fai da te, sono ancora tantissime le persone che preferiscono fare da soli, piuttosto che rivolgersi a dei professionisti. In questo modo, non solo si rischia di non ottenere i risultati sperati, ma si potrà andare incontro a spiacevoli inconvenienti. Inoltre, non sapendo realmente le proprietà degli alimenti, si rischia di commettere alcuni errori.

cibi buoni
Cibi realmente buoni. Credit: Adobe-Stock

Sono davvero tanti gli alimenti che spesso vengono consumati quando si decide di seguire un’alimentazione sana. Alimenti che molto spesso, a differenza di quello che possiamo immaginare, tutto sono tranne che sani. Ecco perché prima di una corretta alimentazione è necessaria una corretta informazione, soltanto così eviterete di commettere errori.

Ma scopriamo insieme alcuni degli errori più comuni che si commettono con i ‘cibi buoni e sani’, che fino ad ora abbiamo mangiato in quantità.

Da sempre, per smorzare la fame tra un pasto e l’altro, viene consigliato di mangiare la frutta secca, che con il suo basso contenuto calorico è perfetta per placare quel senso di fame. Ma c’è una cosa che forse non sapete, la frutta secca che tutti acquistiamo già bella confezionata, contiene in realtà una piccola percentuale di zucchero, che non è proprio del tutto indicata. Meglio quindi essiccarla in casa o moderare l’assunzione.

Stesso discorso vale anche per il famoso ‘yogurt magro‘, che seppur in minima parte ha comunque al suo interno degli zuccheri. Come alternativa potrete usare quello greco e in questo caso sarete certi di non sbagliare.

Chi di voi durante la dieta non ha mai sgranocchiato una galletta di riso? Bene, e se vi dicessimo che contengono una quantità di zucchero davvero alta? Ebbene saperlo, in questo modo potrete optare per altro o al massimo limitarne il consumo durante la giornata.

Infine ci sono loro, le classiche barrette di cereali in alcuni casi anche energetiche, ma che in realtà sono un vero e proprio accumulo di zuccheri. Meglio mangiare un frutto fresco, sicuramente la vostra salute ne gioverà.