Affetta così una cipolla e cuocila: in poche mosse preparerai qualcosa di davvero sfizioso

Affetta in questo modo una semplice cipolla e preparala in questo modo: basterà davvero poco per uno stuzzichino sfizioso e gustoso. 

Quante volte vi sarà capitato di stare comodamente seduti sul divano, mentre guardate proprio la vostra serie preferita e avvertire l’irrefrenabile desiderio di voler sgranocchiare qualcosa di sfizioso? Ci sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita.

affetta cipolla
Affettare la cipolla. Credit: Adobe-Stock

Quando questo accade, una delle prime cose che si fa è alzarsi, aprire la dispensa e prendere la prima cosa che ci passa sotto le mani. Non sempre però restiamo soddisfatti da quello che troviamo, ed ecco che delusi torneremo a mani e pancia vuota sul nostro divano. Ma da oggi tutto questo non accadrà mai più. Vi basterà avere una cipolla in casa e potrete preparare uno tra gli snack più sfiziosi che abbiate mai mangiato. Pochi minuti e sentirete che croccantezza sotto i vostri denti.

Affetta una sola cipolla e prepara questo gustoso stuzzichino

Se vi viene una voglia improvvisa di qualcosa di sfizioso e in casa avete poco e niente non disperate, perché basterà davvero poco per poter preparare un gustoso snack tutto da sgranocchiare. Prima di mostrarvi questa ricetta però, date uno sguardo a come riutilizzare delle semplice mollica di pane. Detto questo, prendete carta e penna e segnatevi tutto quello che vi servirà per queste innovative frittelle di cipolle.

affetta cipolla
Cipolla fritta. Credit: Adobe-Stock

Sarà davvero facilissimo preparare queste squisite frittelle di cipolle. In poche mosse potrete deliziare il vostro palato con qualcosa di unico e innovativo. Tutto quello di cui avrete bisogno sarà:

  • 2 cipolle 
  • 200 ml di acqua fredda
  • 30 g di farina 00
  • Parmigiano grattugiato
  • Paprika
  • Sale
  • Olio per friggere

Per prima cosa mondate le cipolle e affettatele sottilmente.

Immergetele in acqua fredda e lasciatele in ammollo per almeno 10 minuti, poi scolatele e lasciatele completamente asciugare.

In una ciotola mescolate la farina, il parmigiano, la paprika e un pizzico di sale e date una piccola mescolata.

Aggiungete quindi l’acqua a filo e mescolate con una frusta a mano fino quando non avrete ottenuto una pastella liscia e priva di grumi.

A questo punto aggiungete alla pastella le cipolle affettate e mescolate nuovamente.

Ora non vi resta che prendere una padella bella capiente, versate abbondante olio e lasciatelo riscaldare per bene.

A questo punto prelevate con un cucchiaio una piccola quantità d’impasto e gettatelo nell’olio ormai bollente.

Lasciate cuocere un paio di minuto per lato e quando saranno ben dorate toglietele dal fuoco e ponetele su carta assorbente.

Una volta che saranno leggermente intiepidite, salate  e gustate.

Vedrete che la loro bontà vi conquisterà al primo morso, saranno così deliziose, che finiranno non appena le avrete portate in tavola. Provatele subito e non ve ne pentirete affatto.