Viaggio in auto? Parti tranquillo, controllo motore ma non solo: a cosa devi fare attenzione per non correre rischi

Viaggio in auto, cosa controllare per partire tranquilli: non solo controllo dello stato del motore, eccoti una lista per evitare ogni rischi

È tempo finalmente di vacanze estive e di partenze e così prepariamo i bagagli, prendiamo il necessario, e via si parte. C’è chi preferisce partire in aereo, e chi invece spostandosi con bambini più piccoli trova più comoda l’auto.

auto viaggio
Viaggio in auto sicuro (Credits: Adobe)

Attenzione però. Prima di partire per un viaggio che impieghi diverse ore in macchina è fondamentale fare una serie di controlli per assicurarci che il nostro mezzo di trasporto sia completamente a posto e che ci permetta di viaggiare in totale sicurezza. È fondamentale avere un occhio di riguardo in più ed evitare assolutamente rischi di ogni genere, soprattutto quando in auto ci sono i nostri figli. Soprattutto quelli che possono dipendere da una mancata manutenzione della nostra automobile. Sai quindi a cosa devi fare attenzione per evitare qualsiasi rischio? Eccoti una lista utile ed accurata che ti permetterà di non trascurare nessun fattore. Così con la vostra auto potrete dirigervi ovunque!

Viaggio in auto, cosa controllare prima della partenza: con questa lista non trascurerai nulla

Dunque, prima di mettersi in viaggio è bene non trascurare un completo ‘check up’ per verificare lo stato della nostra automobile. In auto ci sono degli accorgimenti che vanno assolutamente rispettati per rendere il viaggio piacevole e soprattutto sicuro. Andiamo per ordine:

auto viaggio
Controllo auto pre viaggio (Credits: Adobe)
  • Per prima cosa bisogna controllare lo stato di salute della batteria perché non vorremmo che l’auto ci lasci in panne; quindi, un buon controllo per capire il voltaggio e il suo stato di carica risulta fondamentale perché in caso di esito negativo, occorre cambiarla;
  • Controllo degli pneumatici, sia per il battistrada che la pressione di gonfiaggio. Un trucco utile per controllare la profondità del battistrada è poggiare la moneta da 1 euro all’interno delle scanalature: se la parte dorata esterna sporge al di fuori del battistrada, allora bisogna considerare il cambio gomme. Inoltre, la pressione di gonfiaggio deve essere quella raccomandata dal costruttore (presente sul laterale della portiera o sul manuale di uso e manutenzione);
  • Importante è controllare lo stato della ruota di scorta oltre che la pressione di gonfiaggio in modo che l’eventuale cambio gomma ci eviti dagli impicci;
  • Controllare la presenza del kit di emergenza, che presenta il triangolo rosso da esporre in carreggiata oltre che i giubbotti catarifrangenti;
  • Altra raccomandazione è effettuare il test delle luci per capire se tutte sono funzionanti, in quanto utili a noi per vedere ed essere visti;
  • Ultimo ma assolutamente non meno importante è ovviamente il controllo dei liquidi. Liquido refrigerante, liquido dei freni, olio del motore, acqua per i tergicristalli oltre al fluido del climatizzatore.

Questi erano solo alcuni di consigli fondamentali per viaggiare sicuri, e tu li conoscevi?