Sembrano alla carrettiera, ma questi spaghetti hanno una marcia in più: da provare assolutamente

0
1
spaghetti alla carrettiera
Prepara questi gustosissimi spaghetti siciliani e vedrai che bontà! Credits_adobestock

Conosci gli spaghetti alla carrettiera? La versione che vogliamo consigliarti oggi assomiglia all’originale,  ma ha una marcia in più: vedrai che bontà!

Uno dei piatti della cucina siciliana più semplici, ma che ancora ad oggi viene preparato con amore e devozione: la pasta alla carrettiera prende questo nome dai carri siciliani, poiché quando ci si spostava per un viaggio, il tragitto poteva durare per lunghe ore. I mariti delle donne sicule quindi dovevano trascorrerci molto tempo sopra, pertanto proprio le consorti preparavano per loro questo piatto perché, come si è soliti dire in Sicilia ‘non si mpaddavunu’.

spaghetti alla carrettiera
Prepara questi gustosissimi spaghetti siciliani e vedrai che bontà!
Credits_adobestock

In italiano possiamo tradurlo con il sinonimo di asciugarsi, diventare collosi. Per questa ragione ancora nei nostri giorni, la pasta alla carrettiera è un simbolo della cucina del Sud, difatti anche a Napoli possiamo trovarne versioni sfiziose. Noi però oggi vogliamo proporvi una variante molto gustosa, che siamo sicuri conquisterà sia grandi che piccini. Curiosi? Scopriamo innanzitutto gli ingredienti della ricetta:

  • 350 gr di spaghettoni;
  • 150 gr di filetto di pesce spada;
  • 100 gr di pomodorini;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 ciuffo abbondante di prezzemolo fresco;
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Sale, pepe q.b.
  • Olio EVO  q.b.
  • 80 gr di pecorino grattugiato;

Non sono i classici spaghetti alla carrettiera: ti insegno una variante incredibilmente gustosa!

Quando assaggerete una forchettata di questi spaghetti alla carrettiera speciali rimarrete senza parole: il gusto autentico della ricetta originale siciliana non cambia, rimane invariato, tuttavia, come avete potuto notare dagli ingredienti andremo ad aggiungere un sapore che sa tutto di mare, il pesce spada! Ve lo garantiamo, vi conquisteranno sin dal primo momento. Perché non scopriamo insieme i semplici passaggi per preparare gli spaghetti?

spaghetti alla carrettiera
Per rendere la pasta ancora più fresca, aggiungete dopo la cottura foglie di menta e scorza di limone grattugiata!
Credits_adobestock
  • Iniziamo la preparazione della nostra pasta alla carrettiera riempiendo una pentola con dell’acqua. Portiamo sul fuoco e attendiamo il bollore. Caliamo gli spaghetti e proseguiamo la cottura a fuoco dolce.
  • Essendo un sugo espresso, potremo prepararlo direttamente durante la cottura stessa della pasta. Sbucciamo l’aglio e tritiamolo finemente insieme al prezzemolo, eseguiamo la stessa operazione con il peperoncino per poi lasciar rosolare il misto in una padella antiaderente larga e dai bordi alti.
  • Quando l’olio avrà imbiondito la base del soffritto aggiungiamo i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a metà. Questi ultimi dovranno rimanere quasi croccanti, pertanto facciamoli saltare giusto qualche minuto, non di più.
  • Tagliamo il pesce spada a cubetti regolari di circa 1 cm, uniamoli al soffritto e saltiamo per circa 2 minuti. Spegniamo il fuoco e attendiamo che gli spaghetti arrivino ad una cottura al dente.
  • Scoliamoli direttamente in padella riaccendendo il fuoco, uniamo un mestolo d’acqua di cottura e mantechiamo fin quando sul fondo si creerà una gustosa crema. Aggiungiamo il pecorino, mantechiamo ancora e spolveriamo ancora del prezzemolo tritato. I nostri spaghetti speciali alla carrettiera sono pronti da gustare, vedrete che bontà incredibile!