Se dormi col ventilatore accesso allora dovresti assolutamente sapere questo

Se anche tu adori dormire con il ventilatore acceso, devi sapere questo retroscena molto importante: gli esperti non hanno dubbi.

Con questo caldo tremendo, è impensabile non accedere il condizionatore o il ventilatore.

dormire ventilatore acceso
Ami dormire con il ventilatore acceso? Occhio a quello che dicono gli esperti, è sconvolgente – Credits. Adobe Stock

Anche la notte il caldo è davvero insopportabile, quindi è ovvio che per riuscire a dormire senza sudare sette camice, tu accenda il ventilatore. È un istinto che tutti abbiamo e che può davvero aiutarci a dormire e a vivere queste temperature altissime con un po’ più di coraggio. In molti dormono con il ventilatore acceso, ma non sanno assolutamente quali effetti può avere sul tuo organismo. Gli esperti non lasciano dubbi al riguardo, ecco cosa ho scoperto.

Se ti piace dormire con il ventilatore acceso, dovresti sapere di questo retroscena allarmante

Quando si tratta di questioni di salute, le informazioni che raccogli non sono mai troppe e questo vale anche quando decidi di dormire con il ventilatore acceso.

ventilatore acceso di notte
Attenzione a questo aspetto importantissimo del ventilatore – Credits: Adobe Stock

Il funzionamento di questo apparecchio è molto semplice: si accende il motore, si muovono le ventole ed ecco che vieni avvolta da un po’ di aria fresca. Nessuno pensa mai però che, proprio il flusso di aria generato dal ventilatore, possa avere delle conseguenze negative sulla salute. Infatti, quando accendi il ventilatore, oltre all’aria, anche polvere, germi e batteri si muovono e possono anche crearti non pochi problemi per quanto riguarda la respirazione. Quindi, se dormi così è normale anche respirare germi, batteri e polvere che possono otturarti il naso o creare asma o allergie. Anche i muscoli e le articolazioni risentono dell’aria generata dal ventilatore perché, anche se non te ne accorgi, sudi sempre un po’ la notte. L’aria poi fa asciugare il sudore che hai addosso e potresti svegliarti con dolori e una generale sensazione di malessere. Non di rado chi dorme in questo modo, al mattino, si alza con mal di testa ed emicranie.

Purtroppo, se ti abitui a dormire con il ventilatore acceso, a lungo andare, non potrai stare senza. Ti lascio qualche consiglio su come avere una casa freschissima anche senza dover accendere nulla.