Febbre estiva nei bambini? Non farne un dramma, ma cerca di rimediare in questo modo

Cosa c’è di peggio che la febbre estiva nei bambini? Anche se questione di pochi giorni, con questi trucchetti potrai alleviare i fastidi. 

Uno dei peggiori incubi per ogni genitore e vedere che il proprio figlio stia male. Anche un classico raffreddore o la tanto temuta febbre, possono essere fonte di ansia e preoccupazioni. E se già normalmente in inverno siamo costretti a combattere con questi malanni ricorrenti, quando capiteranno in estate saranno davvero una grandissima seccatura.

febbre estiva bambini
Febbre estiva nei bambini? Allevia i fastidi così! Credit: Adobe-Stock

Nonostante la febbre sia una reazione di difesa del corpo, quando si manifesterà nei nostri figli sarà sicuramente motivo di preoccupazione. E anche se nel giro di un paio di giorni andrà via spontaneamente, in alcuni casi sarà necessario consultarsi con il proprio pediatra. Come se non bastasse poi, quando si manifesta in piena estate, il tutto sarà decisamente peggio.

Febbre estiva nei bambini? Puoi evitarla con queste piccole accortezze

Per quante attenzioni possiamo avere e per quanto possa sembrare del tutto un paradosso, la febbre in piena estate è davvero una cosa molto comune. Infatti, le sudate, gli sbalzi di temperatura e l’aria condizionata, saranno i principali responsabili di questo fenomeno.

febbre estiva bambini
Potrai evitare così la febbre estiva nei bambini. Credit: Adobe-Stock

Anche se il più delle volte c’è ben poco da fare, esistono alcune piccole accortezze da poter adottare affinché la febbre estiva stia ben lontana dai piccini di casa.

Prima di tutto fategli indossare abiti freschi, traspiranti e di cotone. Siccome in estate anche loro suderanno di più, con il giusto abbigliamento il sudore non ristagnerà addosso.

Fate attenzione alle correnti e ai colpi di vento, che potrebbero favorire raffreddore e mal di gola. Se vi capiterà di stare tutto il giorno fuori casa, portatevi un paio di cambi asciutti, in modo tale da sostituire gli indumenti sudati.

Occhio anche all’aria condizionata presente in casa e nei negozi, se potete portatevi un giacchettino da far indossare quando entrerete in questi posti. Anche in casa, cercate di non tenerla con temperature troppo basse, meglio anche se impostata a deumidificatore.

Mantenete sempre il vostro piccolo ben idratato e optate per pasti freschi e leggeri.

Usate queste piccole accortezze e la febbre sarà solo un lontano ricordo.