Occhio a questa vecchia moneta: oggi potrebbe valere davvero una fortuna immensa

Controlla subito nei cassetti e se possiedi ancora questa vecchia moneta potresti essere ricco senza saperlo: il suo valore è davvero incredibile.

Siamo così pieni di cose in casa, che molto spesso non siamo nemmeno in grado di ricordarci di tutto quello che possediamo. Per non parlare di quando poi dovremmo cercare qualcosa e puntualmente non saremo in gradi di trovare.

vecchia moneta
Questa vecchia moneta vale una fortuna. Credit: Adobe-Stock

Proprio per questo sarà importantissimo avere sempre tutto ben in ordine e cercare di fare un decluttering di tutte le cose che non ci servono e che non useremo più. E sarà proprio in questi momenti, che ritroveremo tutti quegli oggetti che in passato abbiamo cercato forsennatamente senza risultati. Prima però di gettarli per sempre via, studiateli con attenzione, perché proprio come per questi giochi che tutti abbiamo in soffitta, alcune cose potrebbero valere una piccola fortuna. E oggi ve ne mostreremo una, che attualmente è un piccolo tesoretto.

Non una semplice vecchia moneta: questa vale una vera fortuna

Già in passato vi abbiamo mostrato come delle vecchie monete, come delle semplici e attualissime 2 euro, oggi possono essere valutate davvero tanto. Ma sarà proprio scavando nei nostri cassetti, che sarà possibile trovare una piccola fortuna. Se infatti possedete ancora questa particolare 5 lire forse avete fatto davvero bingo.

vecchia moneta
Una vecchia moneta da 5 lire potrebbe valere davvero tanto. Credit: Adobe-Stock

La monete di cui oggi vogliamo parlarvi è la 5 lire del regno d’Italia, che è stata coniata nel 1901. Il suo valore è così rilevante, in quanto i pezzi realizzati nella zecca di Roma ne sarebbero soltanto 114.

Ma la cosa davvero stupefacente, è che si tratta di una ‘moneta prova’. Questo perché avendo un diametro di 37 millimetri, venne realizzata per vedere l’effetto che faceva il volto del nuovo monarca con gli annessi simboli di casa Savoia, su un diametro così piccolo.

Come dicevamo quindi, essendoci soltanto 114 esemplari se tenute in ottime condizioni il loro valore potrebbe arrivare fino a 40.000 euro.

Attenzione però, perché se ne possedete una in Fior di Conio (FDC), ossia monete in ottimo stato, che non hanno mai fatto parte del sistema monetario e che quindi non presentano segni di usura, possono arrivare a valere tra i 60 e i 90 mila euro.