Prurito doposole? Ho per te un rimedio naturale che darà sollievo immediato, scoprilo subito

Se ti sei scottato e il prurito doposole è insopportabile, non disperare e segui questo rimedio naturale: proverai un forte sollievo

Il periodo dei bagni al mare e dell’esposizione al Sole è ufficialmente iniziato: molti non vedevano l’ora di godere un po’ di sano riposo, rilassandosi sulla riva facendosi bagnare i piedi dall’acqua cristallina e quest’anno, dopo due anni pandemici ne avevamo davvero bisogno. Molto probabilmente potremo finalmente continuare a godere dell’aria fresca serale senza l’uso di mascherine, fare sfiziosi aperitivi con gli amici e vivere serenamente una delle stagioni più belle dell’anno.

rimedi prurito doposole
Segui questo trucchetto per lenire il prurito fastidioso generato dall’eritema solare!
Credits_adobestock

Tuttavia dobbiamo ricordarci che il Sole può fare molto bene a pelle ed ossa, così come recare danni molto seri. Un’incorretta esposizione può infatti far comparire macchie scure, sviluppare tumori della pelle e ovviamente creare fastidiosi e pericolosi eritemi. Avevamo già visto insieme qualche rimedio contro le scottature, tuttavia oggi vogliamo parlarvi di un sintomo che rende molto difficile il processo di guarigione: il prurito!

La pelle scottata può creare comparsa di pustole e papule ricche di siero, che scoppiando provocano un prurito insopportabile. Ecco perché oggi noi di Mammastyle vogliamo insegnarvi un trucchetto utilizzato in passato e…che vi salverà letteralmente la pelle!

Contro il prurito doposole dovrai seguire questo rimedio: potente, efficace e a costo 0!

Come appena detto, una delle conseguenze dell’eritema solare è lo sviluppo di papule ricche di siero, solitamente liquido e dal colorito giallognolo, che scoppiando provocano un prurito davvero insopportabile. Nella maggior parte dei casi l’atto del grattarsi può creare sanguinamenti ed infezioni, tuttavia sopportare il prurito doposole è davvero un’impresa. Ecco perché oggi vogliamo insegnarvi un antico rimedio che lenirà i sintomi, dando una freschissima sensazione di sollievo. Avremo bisogno soltanto di un asciugamano!

eritema solare rimedi
Raccogliete un po’ di gel d’Aloe in un contenitore ermetico e lasciatelo nella borsa del mare, torna utile anche nel caso delle punture di medusa!
Credits_adobestock

Proprio così, avremo bisogno inizialmente soltanto di un asciugamano, possibilmente in cotone oppure in microfibra. Immergiamola all’interno di una soluzione con acqua e ghiaccio, imbeviamola e strizziamola leggermente per poi poggiarla a dovere sulla zona che genera prurito. La temperatura fredda a contatto con quella alta della pelle nell’immediato attutirà il prurito, limitando anche i danni dell’ustione.

Oltre ai consueti prodotti doposole, uno dei migliori unguenti naturali da preparare in casa prevede l’uso di farina d’avena e gel d’Aloe vera. Possiamo prepararlo cuocendo in 1 tazza di acqua circa 2 cucchiai di farina o fiocchi d’avena, attendendo il bollore. Quando il composto si sarà addensato potremo filtrarlo, aggiungendo il gel d’Aloe per poi lasciare raffreddare. Poniamolo in frigorifero per poi spalmarlo sulla zona scottata e pruriginosa. Dopo pochi minuti il prurito sparirà, la pelle apparirà meno gonfia grazie alle proprietà antinfiammatorie dell’avena. Provare per credere!